Cartesio in cantina

«Cogito ergo vinifico». Ecco come la metabolomica amplia gli orizzonti enologici consentendo ai produttori illuminati di realizzare il vino che corrisponde al proprio ideale

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un’azienda o un prodotto!

L’Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Federvini: esplodono i costi di spedizione

Federvini: esportazioni italiane in crescita per vini e spirits, con exploit tipo in Usa (+14,4% rispetto al livello pre-pandemia) dove andiamo decisamente meglio rispetto ai concorrenti francesi e spagnoli. Micaela Pallini (presidente Federvini): «Il comparto subisce però la fiammata dei costi delle materie prime e della logistica, con aumenti dei noli che toccano il +400%».

Villa Sparina si aggiudica il premio come “European Winery of the...

Villa Sparina ha conquistato il premio di European Winery of the Year 2021 della prestigiosa rivista statunitense Wine Enthusiast. La tenuta della famiglia Moccagatta...

Alto Adige, rilancio continuo sulla sfida della sostenibilità

Il progetto Agenda 2030 prevede impegni crescenti anno dopo anno: le esperienze delle cantine della Val d’Isarco nel coniugare qualità e transizione ecologica

Roero, vino sostenibile e di qualità nonostante il climate change

L’esempio dell’azienda Angelo Negro, uno dei nomi che ha fatto grande l'Arneis nel mondo, e della rete Interra Farm. In un'annata piena di difficoltà le sfide climatiche sono state affrontate con successo grazie alle soluzioni messe a punto da Syngenta

Svolta decisa in cantina verso le energie rinnovabili

Un terzo delle cantine italiane top class produce o utilizza energie rinnovabili per una quota che spesso arriva al 100% dei consumi. È uno dei dati che emerge dall’ottava edizione "Il gusto digitale del vino italiano" di Omnicom Group. Boom dell’e-commerce proprietario innescato dal lockdown

Nuovo impianto d’imbottigliamento per Cantina Cormòns

Cantina Produttori Cormòns, realtà cooperativa di punta del goriziano approva un bilancio in crescita anche nell’anno della pandemia, vara il nuovo impianto d’imbottigliamento isobarico da 4.500 bottiglie l’ora e si aggiudica il Premio Vitae per il Pinot bianco Doc Collio 2020

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Tre nuovi vitigni autoctoni pugliesi

Trasferimento tecnologico: due casi che fanno scuola. Cigliola, Carrieri e Santa Teresa sono infatti tre vitigni autoctoni pugliesi passati dalla ricerca all’applicazione pratica nella Cantina Supersanum (Lecce). Cantina Coppola ha invece rilanciato la propria produzione di Negroamaro grazie ai lieviti starter tipici messi a punto dal progetto di ricerca Innowine

Estratto avviso di vendita

Tribunale di Ascoli Piceno

Altri articoli

sparkling

Mancano materie prime per lo Champagne

L’imbottigliamento procede a singhiozzo a causa della crisi delle forniture di tappi, vetro, carta e muselet . Lo denuncia l’Unione italiana vini che vede in queste difficoltà la possibilità di un rafforzamento del trend positivo degli spumanti italiani sulle piazze internazionali

Trento Doc sotto la montagna

Nasce in Trentino la più lunga cantina ipogea d’Europa e l’Altemasi di Cavit matura già qui al fresco. Nei 15 chilometri di gallerie dove una volta si estraeva la dolomia, a fianco alle mele della Val di Non, è stato infatti  ricavato lo spazio per lo stoccaggio di 10 milioni di bottiglie a temperatura e umidità costanti. Merito del Gruppo Miniere San Romedio approvato dalla giunta provinciale. Cavit il primo player ad utilizzare questa opportunità di valorizzazione

Contro le frodi contrassegno di Stato per i vini Doc Sicilia

Dal primo gennaio sui colli di circa un milione di bottiglie di vino dell'Isola sarà apposta la fascetta della Zecca. Il nuovo sistema sarà gestito dalla Regione, attraverso l’Istituto del Vino e dell’Olio Irvo.

Diego Tomasi nuovo direttore del Consorzio del Prosecco Docg Conegliano-Valdobbiadene

Ricercatore, ex direttore del Crea-VE di Conegliano, il neodirettore è pronto a mettere a disposizione della denominazione le proprie competenze per affrontare la sfida del cambiamento climatico e della transizione ecologica
<< Nov 2021 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

Webinar “Il suolo è vivo”

Dopo la siccità la chance dell’acidificazione

Le alte temperature di questa annata segnata dagli effetti del climate change hanno inciso sul tenore acidico delle uve. Come tracciare gli eventuali interventi effettuati in cantina secondo quanto previsto dagli obblighi amministrativi?

Chardonnay più territoriali con la giusta tecnica di estrazione

Studio preliminare per la valorizzazione aromatica delle uve chardonnay in Sicilia mediante tecniche estrattive
Homepage - Ultima modifica: 2017-10-26T11:52:47+02:00 da Redazione Webfactory
css.php