Dare nuovi contenuti alla vocazione viticola

Se la trasformazione della natura operata dall’uomo in un territorio viticolo è il tentativo, destinato a fallire, di risolvere l’enigma che ogni vino nasconde, in futuro la parola vocazione sarà affidata alla possibilità di produrre vino con il minor impiego di risorse esogene al vigneto, attraverso i progressi della genetica e della viticoltura digitale.

SuttoWine per la riqualificazione urbanistica del territorio

Dal 15 al 31 marzo 2024, presso la Loggia comunale a Noventa di Piave (VE), si tiene la mostra “Paesaggi del limite”. Progetti elaborati da otto team di docenti, giovani architetti e studenti dell’Università Iuav di Venezia nell’ambito del workshop promosso da SuttoWine

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

L’Indice Bigot svela i migliori vigneti dell’annata 2023

In occasione di Vinitaly 2024 Giovanni Bigot, fondatore e titolare della società Perleuve, premierà per il quarto anno consecutivo le aziende le cui vigne...

40 cooperative nella classifica delle prime cantine d’Italia: valgono il 50%...

Nella classifica delle principali cantine italiane per fatturato sono presenti ben 40 cooperative (su un totale di 117), che fatturano 3,7 miliardi di euro, con una quota...

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un’azienda o un prodotto!

L’Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

La sfida del digitale per un’agricoltura sostenibile e competitiva

Organizzata da BASF, a Roma si è tenuta una tavola rotonda di confronto sulle attuali sfide e opportunità del settore agricolo. Presentati i risultati dell’indagine dell’Osservatorio Smart Agrifood del Politecnico di Milano

Peronospora, via libera a interventi compensativi

Nelle prossime settimane l’Agea comincerà a raccogliere le domande delle aziende agricole colpite. Lollobrigida: "Al lavoro su fondo emergenze per integrare risorse".

Le varietà più moltiplicate nel rapporto CREA di Conegliano

I dati della riproduzione vivaistica italiana riportati nel bilancio annuale del CREA di Conegliano, il Centro di ricerca in viticoltura ed enologia

Vino dealcolato, politica o mercato?

È una delle più significative novità dell’ultima Ocm: i vini dealcolati o parzialmente dealcolati rispondono alle richieste dei nuovi consumatori e all’obiettivo europeo di contenere l’abuso di alcol. Nel nostro Paese urge però un intervento normativo per chiarirne l’applicazione

Lieviti capaci di resistere allo stress della presa di spuma

Caratteri essenziali e proprietà di interesse enologico dei lieviti adatti al metodo champenoise, charmat e alla vinificazione diretta in autoclave

Quercetina, come rimuoverla?

Un recente studio la mette in relazione con la sindrome del mal di testa da vino rosso, ma i laboratori enologici si occupano da tempo di cercare di eliminarla per la sua alta propensione a creare precipitati. I prodotti a disposizione oggi non sembrano però così efficaci. A che punto è la ricerca?

Due nuove combinazioni Zoxium si uniscono alla gamma di antiperonosporici a...

Grazie ai costanti e importanti investimenti da parte del gruppo, Gowan Italia può contare su alcune soluzioni d’eccellenza per il controllo della Peronospora, fra...

Crealis: la capsula è uno scudo igienico efficace contro agenti potenzialmente...

È quanto emerge dai test di laboratorio commissionati da Crealis a CSI, polo di riferimento europeo per la verifica e la certificazione della conformità di materiali e prodotti che...

SmarTrace di Parsec, controllo per la vinificazione e l’affinamento in un...

SmarTrace di Parsec ha unito, in un unico dispositivo, la precisione di un contalitri smart di ultima generazione e un Hub multisensore, in grado...

Altri articoli

Ulteriore balzo avanti per l’Asolo Prosecco

+16,3% nei primi tre mesi del 2024. A fine anno possibile lo sfondamento del tetto dei 30 milioni di bottiglie, un obiettivo che solo una manciata di anni fa poteva sembrare irraggiungibile

La versatilità dell’Asti Docg in scena a Vinitaly

Denominazione spumantistica più antica d’Italia, l’Asti Docg si presenta al Salone internazionale dei vini e distillati nella sua veste più versatile con un programma ricco di proposte che spaziano dalla mixology ai pairing in cucina,

Custoza: Doc, Superiore, e per la prima volta, Riserva

Il Consorzio Tutela Vino Custoza Doc propone a Vinitaly 2024 un fitto programma di appuntamenti quotidiani di approfondimento e assaggio
vino rilancio

Ridurre le Denominazioni per rilanciare il vino italiano

Questo il messaggio lanciato a Firenze in occasione dell'inaugurazione del 75esimo anno accademico dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino. Frescobaldi: "Saper leggere e intercettare i cambiamenti demografici che detteranno l’evoluzione dei consumi"
<< Apr 2024 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

Firmato protocollo di intesa tra Equalitas e FederBio

Avviato un tavolo permanente per promuovere concretamente la cultura e la pratica della sostenibilità lungo la filiera del vino. Un'intesa siglata con l’obiettivo di fare sistema, contando anche sull'intervento delle istituzioni

Mille bottiglie di Custoza riemerse dal mare croato

Le bottiglie “marinaie” hanno preso la strada dei mercati internazionali come Stati Uniti, Giappone e Corea; il prezzo è lievitato: 70 euro il prezzo medio, rispetto ai 10 del doc superiore di partenza
Homepage - Ultima modifica: 2017-10-26T11:52:47+02:00 da Redazione Digital Farm
css.php