Home Legislazione & Normativa

Legislazione & Normativa

Sdoganato il Canelli Docg

Il Comitato Vini approva la nuova Docg Canelli. Allasia (Confagricoltura Piemonte): «Un riconoscimento per i produttori che stanno valorizzando l'identità territoriale delle colline del Moscato»

Vini dealcolati: «Non devono essere chiamati vini»

«Per i vini dealcolati devono essere introdotte nuove categorie, ad esempio "bevande a base di vino", ai produttori va lasciata la possibilità di scegliere». L'intervento di Luca Rigotti (Alleanza Cooperative) sull'apertura estrema di Bruxelles alle pratiche di sottrazione (e addirittura di aggiunta di acqua)

Puntare sullo stoccaggio privato

È l’unica misura anticrisi che è andata in over budget. La deputata Chiara Gagnarli ha chiesto nel corso del question time alla Camera di raddoppiare i fondi rispetto agli ulteriori 10 milioni di euro integrativi inseriti nella legge di bilancio

Il simbolo del Gallo è solo del Chianti Classico

Gian Marco Centinaio (Mipaaf): «Giusta la decisione della Corte di Giustizia europea di tutelare il Chianti Classico, un precedente importante perla  tutela del Made in Italy»

L’enoturismo chiede più attenzione istituzionale

Un settore che era in forte crescita prima dell’emergenza pandemica e che può costituire una forte leva strategica per la ripartenza. La partecipazione di tre Ministri alla presentazione del libro Edagricole “Turismo del vino in Italia. Storia, normativa e buone pratiche” fornisce l’occasione per l’avvio di politiche mirate di sostegno

Nasce il distretto del vino di Puglia

55 aziende vitivinicole, 4 Consorzi di Tutela, Università del Salento e Crea insieme nel nome della qualità e dell’innovazione. Tutta la filiera unita dalla Capitana al Salento. Massimiliano Apollonio (Movimento Turismo Vino): «Nessuna realtà pugliese si deve sentire esclusa»

Abbona (Uiv): «Il flop delle misure anticrisi impone un cambio di...

Distillazioni, vendemmia verde e giacenze private: i fondi stanziati dal Governo per fare fronte alla crisi sono rimasti sottoutilizzati. Abbona (Uiv): «C’è bisogno di fare autocritica, invece di proteggere le alte rese occorre tutelare la qualità e la competenza».

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Patuanelli: «La nuova Pac sostenga la qualità e l’innovazione nel vigneto»

Il nuovo ministro delle Politiche agricole testimonia all’evento di lancio del Vinitaly autunnale la creazione di una forte alleanza Italia-Spagna per spingere la Ue ad aiuti specifici nel settore del vino. «La sfida della nuova Pac è quella di non mettere soldi dove si sono sempre messi»

Milioni di ettolitri di vino invenduti in cantina

Le giacenze superano i 61 milioni di ettolitri e la situazione è particolarmente grave in Puglia dove si concentra più del 10% delle giacenze nazionali. Coldiretti Puglia: «Occorre subito una distillazione di emergenza più efficace e il sostegno per la promozione commerciale»

No alla riduzione indiscriminata delle rese massime per i vini generici

Prima grana per il neoministro Stefano Patuanelli: le cooperative agroalimentari dell'Emilia Romagna contrarie alla bozza del Decreto Rese: «Danno enorme per la nostra viticoltura, così si rischia l’invasione di produzioni straniere».

Serprino dei Colli Euganei a rischio deregulation

Un decreto in approvazione negherebbe il legame esclusivo tra la denominazione di questo biotipo locale di Glera e la doc Colli Euganei. L’Assessore Caner: «la regione Veneto difenderà l’identità e l’originalità dei suoi prodotti”

Stop ai dazi in Usa per 4 mesi

Primo effetto Biden: un accordo tra il neo presidente americano e Ursula Von der Leyen ferma le controversie Airbus-Boing e tutti i dazi in vigore tra Usa e Ue per 4 mesi. Un handicap che non colpiva il vino italiano ma quello francese

Legàmi di Vite, un megaprogetto di economia circolare

Un patto con l’ambiente in favore di lavoro e clima: “Legàmi di Vite” è la proposta presentata al Mise dall’Emilia-Romagna. Un contratto di filiera “green” nel comparto vitivinicolo che unisce dieci realtà cooperative e private della regione. Interventi per oltre 115 milioni di euro di cui 81 milioni sul versante ambientale

Fermentazioni in deroga

Come previsto dal Testo unico vini, l’intesa in Conferenza Stato-Regioni conferma le deroghe al 30 giugno per le fermentazioni e rifermentazioni di vini particolari come i passiti, le vendemmie tardive, i vinificati in terracotta, i mosti parzialmente fermentati in sovrapressione

Restyling vigneti, in Toscana mancano 14 milioni

Bani (Consorzio Vino Chianti): «Boom di richieste per ristrutturare vigneti, ma risorse insufficienti, occorre ridistribuire le risorse a favore delle Regioni più virtuose»

Sostenibilità, la crisi di Governo stoppa lo standard unico

Rigotti (Alleanza Coop) : «Si dia sostanza al percorso intrapreso assieme alla filiera sulla certificazione della sostenibilità del vino ». In una lettera inviata al premier Conte, ministro ad interim, anche le forti perplessità delle cooperative sulla definizione di “vino naturale”

Le misure vitivinicole della Finanziaria 2021

Stoccaggio di vini a denominazione, digitalizzazione delle strade del vino, sostegni ai giovani imprenditori, esoneri contributivi e fiscali. La legge di Bilancio stanzia 400 milioni di euro in misure in favore del comparto primario, una fetta importante va al settore della vite e del vino.
css.php