Home Legislazione & Normativa

Legislazione & Normativa

Italia- Spagna, un confronto impietoso sulle misure anti-crisi

Tempestività e integrazione tra le misure di distillazione, stoccaggio privato, limitazione delle rese e vendemmia verde. È ciò che ha consentito a Madrid di contenere del 5% la produzione nazionale aiutando le denominazioni più a rischio. E mentre l'Italia non riesce a trovare il bandolo della matassa per non disperdere i 61 milioni “risparmiati” dalla vendemmia verde parziale, la Spagna attiva come misura aggiuntiva il potenziamento delle prestazioni viniche

Misure anti-crisi, si rischia il fallimento completo

Distillazione per Dop e Igp, stoccaggio privato, promozione intra Ue, sostegni agli investimenti. Quattro ipotesi divergenti che sono ancora in piedi per evitare di perdere i 61 milioni di euro "risparmiati" dalla vendemmia verde parziale. L'Italia naviga a vista, ma il problema più rilevante non è l'eventuale restituzione di risorse alla collettività, ma il cattivo utilizzo di quelle già allocate. Di quanto abbiamo ridotto le rese? Siamo riusciti a migliorarne la qualità?

Pegno rotativo, bastano le garanzie?

Credito: arriva la nuova misura per ottenere liquidità, come gestirla? Pezze di appoggio e quantificazione del valore sono i due nodi da sciogliere per il successo del pegno rotativo

Scadenze e adempimenti in cantina? Il nostro calendario è un’utile guida...

La normativa vitivinicola, costituita da un articolato e complesso sistema di regole e di norme europee e nazionali, sta attraversando una importante fase di...

Distillazione di crisi per le doc e igt del Piemonte

La Commissione Ue autorizza l'Italia ad allargare la misura per le produzioni a denominazione di origine del Piemonte, dove queste produzioni valgono per il 94% del totale. Una decisione che rappresenta un precedente che potrebbe essere allargato a tutto il Paese per cercare di non disperdere i 61 milioni di euro stanziati ma non utilizzati

OIV prix, un premio internazionale per La Nuova Normativa Vitivinicola

Un riconoscimento strepitoso ad un’opera che spalanca finalmente le porte alla conoscenza di uno dei settori più difficili ed importanti del mondo vitivinicolo.

Vigneti dai satelliti e altre innovazioni accelerate dall’emergenza sanitaria

Cosa rimane dopo l’emergenza Covid-19? Le novità normative e le esperienze della fase 1 hanno condizionato la prospettiva di medio-lungo termine soprattutto nella gestione dei controlli e nelle attività dei consorzi. Con misure strutturali destinate a lasciare il segno anche nel futuro

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Meno comunicazioni e più autocontrollo in cantina

Il Dl Semplificazioni è legge. Dopo la soppressione delle comunicazioni preventive per alcune pratiche enologiche stabilito a livello UE, anche il nuovo provvedimento ha introdotto maggiore flessibilità in vigneto e cantina

Vendemmia verde e distillazione di crisi: un mezzo fallimento

Corsa contro il tempo per non perdere 61 milioni del decreto rilancio. L’ipotesi è quella di una distillazione “sprint” per le denominazioni d’origine. Ma occorre cambiare la legge entro ottobre e attivare la misura entro dicembre

Pegno rotativo per i vini Doc e Igt, ora si parte...

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto che dà attuazione all'articolo 78 del Cura Italia. Rispetto ai prestiti in cambio di merce stoccata già esistenti, maggiori vantaggi per i produttori

Nuove date per la distillazione di crisi

Uno slittamento reso necessario dalle difficoltà a ottenere per tempo i certificati analitici: consegna del vino al 15 settembre e ottenimento dell'alcol entro 30 novembre

Vendemmia verde, la Sicilia finanzia metà delle domande

Lo stanziamento di 3mila euro ad ettaro ha attratto oltre 4500 viticoltori, ma Agea ha rigettato molte domande per vizi formali e le dotazioni a disposizione della Regione autonoma sono sufficienti per 1818 aziende, che comunque rappresentano il 90% di quelle nazionali

Imbottigliamento fuori zona, c’è la modifica temporanea

Tempestivamente chiarita la questione della deroga all’imbottigliamento in zona delimitata prevista dal DL Semplificazioni

Né vendemmia verde, né diradamento grappoli

Corsa contro il tempo per avviare la misura. Il rischio è quello di semplici vendemmie parziali

Se è verde non chiamatela vendemmia

Via alla misura di diradamento dei grappoli sostenuta dai 100 milioni del decreto rilancio. Quattro i fattori critici per ottenere vantaggi agronomici e qualitativi, ma i ritardi accumulati nella messa a punto della misura rischiano di vanificare questo obiettivo

Vini Dop e Igp, nessun “libera tutti” nel DL Semplificazioni

Una circolare Mipaaf andrà a chiarire la portata delle deroghe previste per l’imbottigliamento in zona delimitata in caso di calamità o di emergenza

Ok delle Regioni al decreto sulla vendemmia verde parziale

Corsa contro il tempo per attuare la misura entro il 31 luglio. In caso di overbooking della misura gli importi possono essere ridotti del 5% in base alla graduatoria redatta da Agea
css.php