Il 12 gennaio 2017

Entrato in vigore il Testo Unico del Vino

Semplificazione e sburocratizzazione gli obiettivi primari
Wine bottles

In vigore dal 12 gennaio 2017 la Legge 12 dicembre 2016, n. 238, “Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino”, nota anche come Testo Unico del Vino. Attesa da tempo e approvata dopo lunghe e talora accese discussioni, la Legge – che come obiettivi primari ha il riordino e la semplificazione dell’impianto normativo di settore, con conseguente sburocratizzazione – all’articolo 1 (sono 91 in totale) recita: “Il vino, prodotto della vite, la vite e i territori viticoli, quali frutto del lavoro, dell’insieme delle competenze, delle conoscenze, delle pratiche e delle tradizioni, costituiscono un patrimonio  culturale nazionale da tutelare e valorizzare negli aspetti di sostenibilità sociale, economica, produttiva, ambientale e culturale”. Nel numero 1/2017 (Gennaio) di VVQ Vigne, Vini & Qualià, online a breve, dedichiamo un approfondimento ad alcuni temi forti del Testo Unico del Vino, all’interno della rubrica Dal Palazzo.

Entrato in vigore il Testo Unico del Vino - Ultima modifica: 2017-01-13T10:03:19+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome