Trattamenti antitraspiranti per controllare l'accumulo degli zuccheri

Un lavoro svolto da tre atenei italiani e dall'università del Michigan e recentemente pubblicato sull'American Journal of Oenology and Viticulture ha valutato l'efficacia di un trattamento antitraspirante realizzato con Vapor Gard (Di –1– p–Mentene), un estratto naturale ottenuto dal legno delle conifere. Lo scopo è quello di ritardare la maturazione e ridurre l'accumulo degli zuccheri nelle uve, per ottenere vini meno alcolici e più equilibrati. Il Vapor Gard applicato alla fascia di vegetazione al di sopra dei grappoli (nei due terzi superiori della parete, dove è maggiore l'efficienza fotosintetica) è in grado di ridurre significativamente il tasso di assimilazione e traspirazione delle foglie e di incrementare invece l'efficienza dell'utilizzo dell'acqua. Nelle prove svolte, i trattamenti hanno permesso di ridurre l'accumulo degli zuccheri di circa 1,2°Brix al momento della raccolta, senza influenzare significativamente altri parametri come gli acidi organici, il pH e il contenuto in polifenoli (mentre al contrario è risultato influenzato quello in antociani, più bassi nelle uve delle viti trattate). L'efficacia dei trattamenti si è rivelata massima quando questi sono stati svolti nella fase di accumulo degli zuccheri corrispondente a 14-15° Brix e la superficie fogliare inferiore delle foglie interessate è risultata completamente bagnata dalla sostanza chimica. Articolo originale: A. Palliotti, F. Panara, F. Famiani, P. Sabbatini, G. S. Howell, O. Silvestroni, S. Poni. Postveraison Application of Antitranspirant Di-1-p-Menthene to Control Sugar Accumulation in Sangiovese Grapevines. Am. J. Enol. Vitic. September 2013 64:378-385 Abstract a cura di Alessandra Biondi Bartolini

Trattamenti antitraspiranti per controllare l'accumulo degli zuccheri - Ultima modifica: 2013-11-10T15:15:51+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome