Proteggere il grappolo: caolino e pinolene a confronto

Wine leaves and rain drops

Ottimizzare l’efficienza d’uso dell’acqua nella vite è un obiettivo fondamentale nelle regioni più calde e nelle annate siccitose, dove il rischio di stress idrico e con esso quello di perdita di prodotto e di qualità sono elevati. Una maggiore efficienza nell’uso della risorsa idrica è peraltro fondamentale nell’ottica di una gestione sostenibile del vigneto. Uno studio realizzato nel triennio 2012-2014 in un vigneto di Cabernet Sauvignon della provincia di Crotone, dai ricercatori del Crea-Vit di Conegliano e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, ha valutato l’efficacia di due possibili trattamenti realizzati alla chiusura del grappolo e all’invaiatura, con prodotti adatti a migliorare l’efficienza di utilizzo dell’acqua in vigneto, le micro particelle di caolino ingegnerizzato e gli antitraspiranti di tipo tradizionale come il pinolene. Il primo prodotto, già utilizzato su altre colture e per limitare la diffusione di malattie della vite come la malattia di Pearce e il rischio di scottature, permette di formare sulle foglie e sui frutti uno strato sottile e bianco che riduce la radiazione fotosinteticamente attiva, abbassa la temperatura del frutto e allo stesso tempo permette una maggiore diffusione della luce negli strati fogliari più interni della canopy. Dai risultati è emerso come il trattamento con caolino porti a un miglioramento dell’efficienza di uso dell’acqua (WUE Water Use Efficency, definita come rapporto tra la conduttanza stomatica delle foglie e il tasso di fotosintesi) e sia più efficace nei periodi siccitosi rispetto al pinolene. Le uve trattate con caolino non hanno evidenziato differenze nella loro composizione rispetto alle tesi non trattate e i vini ottenuti dalle microvinificazione sono stati tra i preferiti dal panel di degustazione.

Articolo originale: L. Brillante, N. Belfiore, F. Gaiotti, L. Lovat, L. Sansone, S. Poni et al. (2016). Comparing Kaolin and Pinolene to Improve Sustainable Grapevine Production during Drought. PLoS ONE 11(6): e0156631. doi:10.1371/journal.pone.0156631.

Abstract a cura di Alessandra Biondi Bartolini

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome