Ciclo di vita infinito per le chiusure

tappi, chiusure per il vino
Riciclo delle chiusure per il vino

Al World Economic Forum di Davos, in Svizzera, Heino Freudenberg, Presidente e CEO di Vinventions, ha annunciato che il colosso delle chiusure riuscirà nel suo intento, avviando dal 2019 la prima iniziativa a livello mondiale di sistema circolare di riciclo delle chiusure per il vino, realizzato grazie alla collaborazione con il partner industriale Sabic, così come Unilever ed altre aziende.

«Oggi ‘riciclare’ significa semplicemente raccogliere e trasformare prodotti usati in altri prodotti - ha spiegato Michael Blaise, vice presidente per la sostenibilità di Vinventions - solitamente di minore valore. Attualmente le chiusure Vinventions vengono parzialmente raccolte e trasformate in prodotti riciclati come secchielli per il ghiaccio, corsie per le piscine o oggetti simili. Questo processo garantisce ulteriori cicli vitali alle nostre chiusure, ma questo risultato è raggiunto attraverso un “downcycling” (riduzione della qualità) dei materiali».

«Grazie al nostro nuovo approccio - ha sottolineato il capo dell’ufficio Innovazione di Vinventions, Malcolm Thompson - Vinventions sarà in grado di trasformare le chiusure riciclate in altre chiusure completamente nuove. In linea di principio questo nuovo modello di economia circolare ci permetterà di ripetere il processo di riciclo all’infinito; in altre parole un ciclo di vita infinito per le chiusure».

Ciclo di vita infinito per le chiusure - Ultima modifica: 2019-03-28T16:03:45+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome