Home News

News

Londra taglia la burocrazia sull’import

Il Governo di Boris Johnson annulla l’obbligo del certificato Vi-1. Giansanti (Confagricoltura): «Ottima notizia per quello che è il terzo mercato di sbocco per i vini made in Italy»

GreenPrix 2021 per giovani talenti artistici e neoimprenditori del settore vino

Il MAVV Museo dell’Arte del Vino e della Vite, impresa culturale nata per far conoscere in modo diffuso il mondo del Vino anche come...

Vendite record per Primitivo e Negroamaro

Lo mette in evidenza Coldiretti Puglia. Boom anche della produzione del vino biologico con il +70% dei vigneti pugliesi bio in tre anni

Elvira Bortolomiol al vertice del Prosecco Docg

È la prima donna a guidare il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg. Una scelta di continuità dopo avere svolto per 10 anni il ruolo di vice presidente

Canevel e Diesel, prosecco bio in co-branding

Glera da vigneti bio, fermentazione unica senza aggiunta di saccarosio. Un’iniziativa che mira a mettere in luce la vocazione alla sostenibilità che accomuna la cantina del gruppo Masi e il brand di moda fondato da Renzo Rosso

Proroga per il restyling dei vigneti

Il Ministero delle politiche agricole ha prorogato di 15 giorni la scadenza delle domande di ristrutturazione e riconversione dei vigneti. Intervento al fotofinish Il decreto, firmato...

Sostenibilità: disciplinare pronto per la vendemmia

«Il decreto attuativo con il disciplinare per il sistema di sostenibilità certificata del settore vitivinicolo sarà firmato entro settembre». È l’impegno preso dal ministro Stefano Patuanelli In occasione dell’annuale Assemblea di Unione Italiana Vini. Ernesto Abbona (Presidente di Uiv), «La sostenibilità impone un cambio di paradigma che è al centro della nostra roadmap». Dai Psr i primi incentivi al marchio di sostenibilità pensato dal Ministero

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Luigi Moio al vertice dell’Oiv

Professore di enologia a Napoli e produttore di vino presso l’azienda Quintodecimo, con Luigi Moio l’Italia sale al vertice dell’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (Oiv). Sbaragliata sin dalla prima votazione la concorrenza australiana. Le congratulazioni di Ernesto Abbona

Ghost wine, i soliti sofisticatori

Repressione frodi e Nas smascherano, sotto il coordinamento della procura di Tivoli, un’illecita attività di sofisticazione ai danni della viticoltura del Lazio. Sequestrati 300 ettolitri di vino e 60 litri di aromi sintetici

Matilde Poggi presidente dei vignaioli europei

La presidente di Fivi diventa la prima italiana a rappresentare i viticoltori & vinificatori di tutta Europa. Subentra al francese Thomas Montagne alla guida della Confédération Européenne des Vignerons Indépendants (Cevi)

Iwb più Enoitalia, nasce il primo gruppo vinicolo privato italiano

Un'acquisizione per 150 milioni di euro che diventa in pratica una fusione. La nuova realtà balza al secondo posto in Italia per fatturato con 405 milioni dietro solo a Cantine Riunite & Civ- Gruppo italiano Vini. Ma colossi mondiali come Constellations Brands e Gallo winery sono distanti

Australia: esposto al Wto contro dazi Cina su vino

Il Governo di Canberra si muove contro le ritorsioni di Pechino, ma è in attesa da sei mesi di una decisione analoga del Wto sull’export di orzo. Intanto in Cina ne approfitta l’export italiano ma soprattutto quello francese

Francia, Italia e Spagna, fronte comune per non perdere un ettaro...

I tre paesi leader del vino europeo chiederanno a Bruxelles di prorogare fino al 2022 la validità delle autorizzazioni all'impianto di viti non utilizzate nel 2020 a causa della pandemia. La decisione a Madrid nel corso della riunione che ha sancito l’entrata dell’Italia nel Comitato congiunto assieme a Francia e Spagna

Confermato l’esonero contributivo per il mese di febbraio 2021

Il Dl sostegni bis conferma l'esonero contributivo. La finalità è quella di assicurare la tutela produttiva e occupazionale delle filiere agricole appartenenti ai settori agrituristico e vitivinicolo

Ruinart riforesta l’area della Champagne

Una foresta in mezzo ai filari di Champagne: la più celebre e antica maison lancia assieme Reforest'action un’impegnativa impresa di riforestazione tra i vigneti della celebre denominaizione francese. 50mila tra alberi e rbusti per mitigare gli effetti più estremi del climate change

«Sosterremo lo stoccaggio privato dei vini Dop e Igp»

Il leghista, con deleghe al vitivinicolo, cerealicolo e alle attività connesse al turismo in agricoltura ribadisce: «Errore disaccorpare turismo e agricoltura, sono due settori profondamente legati fra loro»

Tre impegni per Federdoc

Formazione per i giovani, sostenibilità e internazionalizzazione. Sono gli impegni che il presidente Riccardo Ricci Curbastro ha ribadito nel corso dell’Assemblea Federdoc convocata nel segno del rilancio post pandemia. Approvato all'unanimità il bilancio 2020
css.php