Home News

News

Cinque consorzi vini dop pugliesi: “Non va bene un Vinitaly 2020...

Per essi non esistono le condizioni necessarie per lo svolgimento a giugno, perciò si esprimono congiuntamente per il rinvio della Fiera veronese al 2021

“Cura Italia”, le misure per l’agricoltura

Un fondo da 100 milioni, accesso al credito, aumento degli anticipi Pac e cassaintegrazione in deroga per i lavoratori agricoli con tutela anche per quelli stagionali. La ministra Teresa Bellanova: «Liquidità e sostegni per lavoratori e imprese».

Coronavirus, il Vinitaly slitta a giugno

VeronaFiere riposiziona le date: dal 14 al 17 giugno 2020. Il 13 giugno l’anteprima di Operawine. Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione Veneto il Sindaco di Verona

Vinitaly non teme l’”effetto coronavirus”

Il Consiglio di amministrazione di VeronaFiere conferma l’appuntamento per la 54ª edizione di Vinitaly fissato nella terza decade di aprile 2020 (19/22). Una decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto e il sindaco di Verona. Il dg Giovanni Mantovani: «Dal settore vino una svolta positiva per il Paese»

Il vino Toscano si reinventa a Primanteprima

La missione di presidiare i mercati e di conquistare le nuove generazioni. Alla Fortezza da Basso di Firenze tutti i numeri dei vini toscani e le nuove iniziative per avere lo sguardo dritto sul  futuro

Zaia: «Stop a nuovi impianti di Prosecco»

Il Governatore del Veneto conferma lo stop a nuovi impianti: «I produttori dovranno presidiare i mercati con robuste dosi di sostenibilità»

Scongiurato per ora l’aumento dei dazi Usa

Sospiro di sollievo per i vini italiani (ma non per i liquori). Rimangono in vigore i balzelli sui formaggi che ne hanno dimezzato l’export negli ultimi due mesi del 2019. Bellanova: «Il lavoro fatto in questi mesi ha dato i suoi frutti»

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Tavolo del vino, una cabina di regia per creare valore

Riunione a Roma con la ministra Bellanova. Si è parlato di dazi, analisi e valutazione del settore e degli scenari degli scambi internazionali, oltre allo stato di attuazione del Testo unico del vino

Dieci milioni per la crescita del Gruppo Italiano Vini

Cassa depositi prestiti investe nel capitale del grande gruppo cooperativo leader della produzione vitivinicola nazionale. L'obiettivo è quello di favorire e incrementare i processi di innovazione, di crescita dimensionale e di espansione sui mercati internazionali

La Doc Friuli Venezia Giulia ha il suo consorzio di tutela

Tre anni per trovare la quadra per la doc regionale nata nel 2016 e già sul podio come potenziale produttivo dopo Prosecco Doc e Pinot Grigio delle Venezie. Al presidente Giuseppe Crovato e ai ventidue soci fondatori il compito di valorizzare eccellenze regionali come la Ribolla Gialla

Mezzacorona, la sostenibilità come fattore di successo

Nella piana rotaliana il “green deal” è una realtà praticata con scrupolo da oltre un decennio.  Il presidente Luca Rigotti: «La nostra maggiore attenzione è quella di far sì che le sostenibilità ambientale e sociale non siano in contrasto con quella economica». Nel bilancio 2019 il record dei valori di conferimento per i soci

Terre Cevico galoppa sulle ali del bio

L’export in forte crescita (+12,9%) porta il fatturato del gruppo cooperativo romagnolo a 167 milioni di euro (+1,8%). Boom del vino bio, una scommessa vincente che contribuisce alla conquista del record di primo esportatore in Cina. Marco Nannetti: «Siamo una cooperativa internazionale col cuore in Romagna». Tutti i risultati della gestione 2018-2019 di Terre Cevico presentati a Fattoria Guiccioli di Ravenna

Ad Alleanza cooperative il premio per la valorizzazione del vino sfuso

Ruenza Santandrea, che ha guidato il settore vino cooperativo negli ultimi 4 anni, riscuote il premio internazionale “Voice of Wine 2019” assegnato durante la fiera internazionale del vino sfuso di Amsterdam. Un riconoscimento che da merito del «lavoro svolto a sostegno dei settore vitivinicolo e per gli sforzi messi in campo per migliorare la vita dei produttori di vino»

Il ministro Bellanova lancia la cabina di regia del vino

All’evento di lancio del libro “La nuova normativa vitivinicola” il ministro traccia le linee del suo impegno per questa filiera strategica con il coinvolgimento di tutti gli operatori. Riccardo Cotarella (Assoenologi): «Può essere l’occasione per uno sforzo congiunto per ottenere in Europa reciprocità per temi come lo zuccheraggio»

Nosio a gonfie vele

La commerciale di Mezzacorona presenta un bilancio record

Violante Gardini è la nuova presidente dei giovani imprenditori del vino

L’Assemblea generale presso la sede del Gruppo MGM Mondodelvino di Priocca (CN) ridisegna l’organigramma di Agivi. Terenzi (presidente uscente): «Lascio un’associazione più forte e rappresentativa». Gardini (neo presidente): «La voce dei Millennials del vino italiano deve portare un messaggio di rinnovamento e sostenibilità»

La “Gran Selezione” innesca la guerra del Chianti

Il Consorzio del Chianti lancia il nuovo top di gamma. Il Consorzio del Chianti Classico denuncia: "copiano le nostre strategie". Queste le modifiche al disciplinare di produzione approvate dall'assemblea dei soci: aumenta la gradazione, certificazione anche per i vini sfusi. Il presidente Giovanni Busi: «Qualità e semplificazione le parole d'ordine della revisione».
css.php