Home Vigneto Difesa

Difesa

Meno rame per difendere la vite bio

I risultati delle prove coordinate dalla Fondazione Mach diffusi in occasione della tradizionale giornata dedicata alla viticoltura biologica. Positivo l’utilizzo del siero di latte come alternativa contro l’oidio

Botrite e Black rot, un due contro uno per la vite

Due video-pillole guidano il viticoltore nel posizionamento tecnico ottimale delle soluzioni Bayer contro Botrite e Black rot

Kattivo, un kit tecnologico in nome del green deal

Presentato in Toscana lo sviluppo di un sensori di ultima generazione per la modifica di atomizzatori in grado di eseguire i trattamenti in vigna a dose Variabile Ottimizzata

L’ingegno salva le barbatelle dai ritorni di freddo

Torna il rischio di gelate primaverili, come salvare le barbatelle messe da poco a dimora? I risultati di un’esperienza realizzata l’anno scorso con tubo corrugato nell’Alta Valle del Tevere

Vite, dal germoglio all’acino la difesa dalla peronospora non si ferma...

Contro la peronospora è essenziale intervenire tempestivamente già nella fase di germogliamento, quando anche le condizioni ambientali sono favorevoli allo sviluppo dell'infezioni primaria

L’innovazione sconveniente

Il caso del rame e il meccanismo perverso delle sostanze “candidate alla sostituzione” svelano i rischi delle transizioni ecologiche a marce forzate imposte dall’Ue. La ricerca scientifica è un valore che presuppone, per definizione, un approccio più laico

I limiti dell’induzione di resistenza

Il rame è confermato come “candidato alla sostituzione”, ma è inutile secondo Ilaria Pertot dell’Università di Trento prendersela con la normativa. L’induzione di resistenza ha dei limiti, ma la Ricerca trova molti candidati che potrebbero sostituire il rame. I problemi maggiori per la loro messa a punto sono però di carattere burocratico «Occorre un ripensamento dell’intero processo»

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Rame, le alternative più promettenti

Sulla difesa della vite pende la spada di Damocle della classificazione del rame come molecola candidata alla sostituzione e di un possibile, ma non auspicabile, mancato rinnovo della sua autorizzazione dal 2025. Intervista a Gianfranco Romanazzi dell’Università Politecnica delle Marche, che racconta dei promettenti risultati con una sostanza di base come chitosano, ma che mette in guardia i viticoltori: «Se crollano i baluardi della difesa, diventa tutto più difficile»

La riduzione forzata dei mezzi di difesa non è mai indolore

Secondo Franco Faretra dell’Università di Bari la sostituzione del rame è un’opzione da valutare attentamente. Il rischio è quello di stimolare scorciatoie come quella dei prodotti a base di rame non registrati come agrofarmaci

Mal dell’esca, potare a ridosso del “pianto”

La difesa inizia con la potatura invernale, che non va eseguita troppo presto. Gli step e gli accorgimenti da seguire per contrastare l’avanzata di questa temibile patologia

Allarme flavescenza dorata in Trentino

L’avanzata del giallume e le strategie per contrastarla al centro della 14° giornata tecnica della vite e del vino organizzata dalla Fondazione Mach

Sprayers Ideal per la viticoltura 4.0

Soluzioni altamente tecnologiche ed ecosostenibili. Con il giusto equipaggiamento consentono di beneficiare del credito d’imposta o di altri sgravi fiscali.

Suterra: ottimi risultati nel primo anno di utilizzo di Subvert

Anche nell’annata 2021 Lobesia botrana ha rappresentato uno dei parassiti potenzialmente pericolosi per i vigneti italiani, ma quest’anno i viticoltori hanno avuto a disposizione un’arma in più per il controllo della tignoletta. SubvertTM, soluzione innovativa by Suterra, è il feromone microincapsulato che può essere distribuito con le normali attrezzature utilizzate...

Botrite, l’efficacia del biocontrollo

Strategie di difesa sostenibile contro la muffa grigia. Linee e prodotti alternativi contro un patogeno ad alto rischio resistenza
vite

Vite, gli interventi chiave per la difesa e la fertilizzazione

Oltre alla gestione delle principali problematiche fitosanitarie della vite, tra cui la peronospora, anche l'impostazione di un equilibrato programma di fertilizzazione gioca un ruolo fondamentale per lo sviluppo ottimale della pianta
oidio della vite

Giocare d’anticipo contro peronospora e oidio della vite

Sette video-pillole, da aprile a luglio, accompagneranno il viticoltore nel posizionamento tecnico ottimale dei prodotti antioidici e antiperonosporici

Il “filo scaldante” anti gelate

Un sistema innovativo che connette il vigneto portando energia, anche da fonte rinnovabile, nella fascia produttiva delle viti per proteggerle dalle gelate. Una piattaforma digitale per gestire il sistema in tutta sicurezza.
css.php