Da R-Biopharm

Kit enzimatici per analisi rapide e accurate

Il controllo di materia prima e trasformazione, semplice anche per cantine di piccole dimensioni

L’analisi di zuccheri, acidi organici, alcoli, solfiti ed altri metaboliti è fondamentale per il controllo della vinificazione, dalle uve in ingresso al processo produttivo, passando per mosti in fermentazione fino ai vini in bottiglia.
R-Biopharm permette di quantificare, con estrema accuratezza e rapidità, la totalità dei parametri enologici di base con la sua vasta gamma di kit enzimatici pronti all’uso, utilizzando un fotometro oppure un analizzatore automatico. Anche piccole cantine potranno, quindi, controllare lo stato fitosanitario delle uve (glicerolo, acido gluconico, etanolo e acidità volatile, acido citrico, rapporto glucosio/fruttosio), la loro maturazione (rapporto glucosio/fruttosio, acido tartarico e malico, polifenoli, antociani), gestire la nutrizione azotata dei mosti (azoto ammoniacale e alfa-amminico), monitorare la fermentazione alcolica e malolattica e controllare la stabilità del vino finito (ferro, rame, acido tartarico, solforosa libera e totale). Inoltre, R-Biopharm offre analizzatori automatici mono e multi-parametrici (RIDA®CUBE SCAN e i-Magic M9), con una differente produttività analitica (dai 4 fino agli 80-120 test/ora), per soddisfare le diverse esigenze di piccole e medie cantine, fino ai grandi laboratori enologici. Sono sistemi che provvedono in autonomia al prelievo e alla dispensazione di reagenti e campioni, nonché alla fase di calcolo del dato analitico. Consentono, pertanto, anche alle piccole cantine di gestire internamente l’analisi, senza elevati costi in strumentazione e senza la necessità di personale specializzato dedicato.

Richiedi maggiori informazioni















Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome