Home Autori Articoli di

Giuseppe Fugaro

14 ARTICOLI

Coronavirus, ok a deroghe per i programmi di promozione

Bruxelles introduce tre elementi di flessibilità per evitare che l’emergenza sanitaria in corso vanifichi gli sforzi già compiuti oltre confine. E anche per favorire i programmi che vogliono cambiare il Paese target dopo l’attivazione dazi Usa

Uiv e Fivi si mobilitano contro i dazi di Trump

Azioni diplomatiche presso l’amministrazione americana e una petizione da firmare per coinvolgere le istituzioni italiane ed europee. Gli sforzi dei produttori per scongiurare un’ingiustificata ritorsione commerciale che avrebbe conseguenze nefaste sulle nostre produzioni

Cantina Italia in cerca di stabilità

I dati delle giacenze diffusi in tempo reale dalla Repressione Frodi rilevano lo stesso livello dello scorso anno: 73 milioni di ettolitri. Il Prosecco da solo vale il 7,5% delle Dop, ancora forte la polarizzazione tra giacenze di vino, concentrate al Nord, e di mosto al Sud

Bruxelles lancia un nuovo osservatorio di mercato per il vino

La Commissione Ue promette rilevazioni puntuali delle produzioni e dei prezzi per portare più trasparenza in un mercato che spesso soffre per la mancanza di informazioni

L’Italia del vino cresce nel mondo (ma meno dei concorrenti)

Il comparto vitivinicolo continua ad essere la locomotiva del nostro export agroalimentare e si appresta, nel 2019, a superare per la prima volta i 6 miliardi di euro di saldo di una bilancia commerciale strutturalmente attiva. L’analisi di Nomisma Wine Monitor mette però in evidenza una crescita, nel primo semestre 2019, meno vigorosa rispetto al passato, il calo significativo del prezzo medio nell’area Ue, la crescita inferiore rispetto ai concorrenti nell’estremo oriente

La crisi che non ti aspetti: Il Prosecco doc allo stoccaggio...

Il rischio di nuovi dazi Usa e le conseguenze della Brexit hanno determinato quello che fino a ieri sembrava impensabile: la crisi delle vendite e soprattutto, il rallentamento delle esportazioni del Prosecco Doc che rischia di rimanere invenduto nelle cantine. Così il presidente del Consorzio Stefano Zanette ha ricevuto mandato per fare fronte a questa situazione con ogni soluzione possibile

Stop ai vigneti per produrre Amarone e Valpolicella

Andrea Sartori «Il nostro è un successo recente. Servivano scelte coraggiose e coscienziose per garantire la corretta rimuneratività della filiera e la tenuta del prezzo medio»

Il Nobile di Montepulciano è toscano (e bisogna scriverlo)

Il nome della Docg senese sarà completata con il termine “Toscana”. Una modifica, sollecitata dalla Ue, che mira a porre fine agli equivoci con la quasi omonima doc abruzzese

Il termine balsamico è solo per l’aceto Dop e Igp

Dopo anni di lotte e ricorsi in tribunale, vittoria decisiva dei Consorzi dell’aceto balsamico di Modena Dop e Igp alla Corte di Appello di Bologna. Un caso sollevato in Italia dalle verifiche della Repressione Frodi. Intanto però si apre un caso analogo in Germania

Dichiarazioni viticole digitali come i registri di cantina

Dopo le pressioni di Fivi, raggiunta l’intesa in Conferenza Stato-Regioni- Le dichiarazioni viticole saranno precompilate come per il 730. Ridotta la possibilità di errore e il sovraccarico burocratico delle copie manuali

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

css.php