Prosegue l'opera di riassetto della celebre Docg

Chianti Classico Co., nuovo strumento di promozione

Un'ulteriore novità che fa seguito alla Chianti Classico Revolution

Dopo la presentazione della Chianti Classico revolution, il riassetto della denominazione che ha visto fra le varie novità il deciso restyling del marchio Gallo Nero e l’introduzione di un nuovo vino ai vertici della piramide qualitativa del Chianti Classico, l’omonimo Consorzio porta a compimento un altro importante traguardo all’insegna della valorizzazione e della competitività della denominazione. Nasce la Chianti Classico Co., con socio unico il Consorzio Vino Chianti Classico, che avrà come obiettivo prioritario quello di valorizzare e promuovere il brand Gallo Nero in tutte le sue declinazioni. Un’operazione che porterà ad un ulteriore rafforzamento di un marchio, il Gallo Nero, già noto in tutto il mondo e segno distintivo dell’eccellenza enologica italiana. Ai vertici della nuova nata, Michele Zonin (Castello d’Albola) che rivestirà il ruolo di Presidente mentre Davide Gaeta avrà la funzione di Amministratore Delegato. “E’ la prima volta nella storia dei Consorzi di tutela – sottolinea il Presidente del Consorzio Sergio Zingarelliche un’associazione di produttori si dota di un organismo esterno a supporto delle attività di valorizzazione e promozione della denominazione: la Chianti Classico Co. sarà il vero e proprio braccio armato dell’area marketing”. Con questo strumento il Consorzio Vino Chianti Classico, l’associazione più antica di produttori in Italia nata nel 1924, propone un’idea innovativa per affrontare le sfide del futuro e la sempre più aggressiva concorrenza internazionale. Ancora non svelato nei dettagli il suo raggio di azione, che sarà comunque nel segno dell’efficienza e del dinamismo che ha da sempre contraddistinto i produttori chiantigiani. La Docg del Gallo Nero da oggi può contare su un nuovo importante strumento che a partire dai prossimi mesi allargherà le frontiere del vino Chianti Classico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome