Consorzio del Soave: Stocchetti riconfermato alla presidenza

Arturo Stocchetti (nella foto), presidente uscente del Consorzio Tutela Vini di Soave, è stato riconfermato alla guida dell’istituzione consortile per altri tre anni. Sotto il segno della continuità si è quindi espresso l’ultimo consiglio di amministrazione del Consorzio, che ha votato il nome di Stocchetti sulla base della fiducia e della stima nei suoi confronti maturata negli anni. Soddisfatto il presidente, che con questa riconferma vede premiato il lavoro svolto nei due precedenti mandati, sempre in prima linea: dal nuovo ruolo del consorzio assunto in seguito alla riforma Ocm vino, alla nascita di Siquria, società a cui sono oggi affidati i controlli in vigna, dallo sviluppo di nuove competenze interne agli uffici del Consorzio stesso all’ottenimento dell’Erga Omnes. Doppio l’impegno dichiarato per il ri-eletto presidente: proseguire la promozione del Soave all’estero; presidiare la piazza italiana con azioni di valorizzazione e di avvicinamento al Soave. Resta sul tavolo l’impegno di consolidare e rafforzare ulteriormente il ruolo del Consorzio nella gestione della denominazione, il cui valore di filiera si attesta oggi sui 200 milioni di euro per circa 50 milioni di bottiglie prodotte ogni anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome