Home Autori Articoli di

Massimiliano Rella

40 ARTICOLI

Castellinaldo nuova sottozona del Barbera d’Alba

Vendemmia eccellente, nonostante le bizzarrie del clima, in questo comune del Roero con ottime gradazioni e un’equilibrata acidità. Il presidente Fabrizio Cravanzola spera che sia il prologo per il riconoscimento definitivo di una sottozona che dona al Barbera ampiezza di profumi, pienezza di sapore e armonia.

Il primo Franciacorta sostenibile e pure etico

«Vocazione per la natura, attenzione verso l’uomo»: la “carta etica” Mirabella Franciacorta punta a dimostrare il rispetto della missione dichiarata nel claim aziendale. Tutte le buone pratiche messe a punto dopo anni di prove in vigneto e cantina, vengono comunicate attraverso uno schema ad alveare che testimonia il valore aggiunto di questa scelta di abbinare sostenibilità e qualità». La sfida controcorrente di valorizzare il Pinot bianco fermo  

Sostenibilità a 360° con la “Vendemmia sociale”

Senza l'aspetto della socialità tutti i progetti di sostenibilità sono incompleti. Nel cuore dell'Asolo Prosecco Docg l'esperienza di Tenuta Amadio e di Tenuta Facchin, promossa con l'unità sanitaria locale, trasforma la vendemmia in una "cura" per persone con problemi di salute
video

Nizza Docg verso il riconoscimento dei cru

Allargamento della zona di produzione verso i versanti est e ovest e mappatura delle espressioni del territorio per spianare la strada alle menzioni geografiche aggiuntive. Le novità del Nizza, la più recente e vivace Docg del Piemonte illustrate dal presidente dell’Associazione produttori Gianni Bertolino
video

Roero, tutto il territorio senza strisce diserbate

Iniziative per valorizzare l'unicità del paesaggio piemontese patrimonio dell'umanità per l'Unesco. Il presidente dell'enoteca del Roero Marco Perosino spiega i perchè della proposta

Bianchello del Metauro, giovani produttori uniti per il presidio del territorio

Bianchello d'autore: l'intervista di Massimiliano Rella a Tommaso Di Sante dell'omonima cantina di Fano (PU)

Lugana Doc, trent’anni di freschezza

Un Consorzio nato nel 1990 per difendere e tutelare la denominazione in un’epoca in cui i vini bianchi non godevano delle attuali fortune e che invece ha contribuito a quadruplicare la produzione in soli sei lustri. Il Presidente Ettore Nicoletto: « Il valore della denominazione risiede nella compattezza d’intenti dei produttori che ha portato ad una continua crescita nei volumi, nei valori e anche nella qualità tecnica».

La svolta del Bianchello del Metauro, la perla nascosta delle Marche

Un bianco attuale, moderno, complesso ma ahimè pressochè sconosciuto. Con il cambio del disciplinare e una nuova strategia di promozione Tommaso di Sante e altri 8 produttori delal provicnia di Pesaro e Urbino lanciano la sfida al Verdicchio dei Castelli di Jesi per conquistare spazio e notorietà 

Gotto d’Oro, la qualità trova altre strade di vendita

L’emergenza covid19 ha colto la grande realtà cooperativa dei Castelli Romani nel bel mezzo di un’opera di riqualificazione dell’offerta. Ma nonostante le difficoltà del canale Horeca, la linea Selezione ha trovato modo di farsi apprezzare nella gdo e nelle consegne a domicilio

Cori Doc, piccoli Consorzi nascono e crescono

La Cantina cooperativa Concinnato è una delle cinque realtà che puntano a valorizzare questa piccola doc sui monti Lepini in provincia di Latina. Ecco come i piccoli reagiscono alla crisi post covid19

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

css.php