R6 Erresei® Bordeaux WG di Bayer CropScience: l'alleato vincente per difendere il vigneto dalla peronospora

La peronospora quest’anno si sta rivelando un po’ ovunque particolarmente aggressiva ed è quindi opportuno e talvolta necessario continuare a difendere il vigneto nel miglior modo possibile. Occorre contrastare lo sviluppo della malattia proteggendo adeguatamente l’apparato fogliare ma soprattutto i  grappoli. Questi ultimi, necessitano di una buona protezione del rachide e degli acini dalla peronospora larvata. Il prodotto ideale per la difesa del vigneto dalla peronospora è R6 Erresei® Bordeaux WG di Bayer CropScience Una protezione completa a base di Fosetyl-Al e rame solfato R6 Erresei® Bordeaux WG associando la sistemia del Fosetyl-Al alla prolungata azione di copertura dell'idrossisolfato di rame, assicura una protezione ottimale della vite dalla peronospora. L’attività su foglie e frutti viene completata da un’eccellente protezione della vegetazione neoformata e delle femminelle estive della vite. Non il solito antiperonosporico R6 Erresei® Bordeaux WG consente intervalli d'intervento più ampi rispetto agli antiperonosporici tradizionali. La sinergia perfetta tra due principi attivi Da una parte, l’ elevato grado di micronizzazione del Fosetyl-Al conferisce un’ ottima solubilizzazione e penetrazione. Dallʼaltra, la gradualità di rilascio degli ioni rame permette la massima efficacia anche a dosaggi ridotti, con conseguente riduzione del dilavamento ed elevata selettività; inoltre, il mantenimento di un “serbatoio” di ioni rame consente di protrarne nel tempo la durata dʼazione. La formulazione in microgranuli che fa la differenza Le eccellenti proprietà legate alla nuova formulazione in microgranuli idrodisperdibili conferiscono al prodotto un elevato grado di selettività sulla coltura. Lʼelevata qualità della nuova  formulazione WG, inoltre, assicura oltre allʼassenza di polveri, una immediata dispersione ed elevata sospensività in botte con riduzione della schiumosità. Modalità di impiego e dosi di utilizzo Su vite intervenire con trattamenti preventivi alla dose di 5-6 Kg/ha a turni di 7-12 giorni in funzione della pressione della malattia.

Richiedi maggiori informazioni















Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome