In collaborazione con la guida Vini Buoni d’Italia del Touring

Il Consorzio Tutela Vini Valpolicella tra i protagonisti del Merano WineFestival

Territorio, vino e altri prodotti di punta

All’interno dell’evento enogastronomico che propone solo il meglio dell’enologia italiana e internazionale il Consorzio ha organizzato, in tandem con la guida Vini Buoni d’Italia del Touring, una serie di laboratori del gusto ciascuno dei quali proporrà in degustazione i vini Valpolicella e una selezione di prodotti tipici della provincia di Verona. Il pubblico e gli addetti ai lavori avranno modo così di conoscere da vicino le 4 denominazioni Valpolicella, il territorio di produzione e le eccellenze gastronomiche che ne esaltano le peculiarità. Tre gli appuntamenti dedicati, nel Lounge Consorzio Vini Valpolicella, in ognuna delle tre giornate della manifestazione. Sabato 9 Novembre le sottozone e le tipologie dei vini verranno raccontate attraverso la storia e la cultura della Valpolicella. Le degustazioni guidate (ore 10,30 – 13.00 – 15.30) presenteranno il Valpolicella Superiore, il Valpolicella Ripasso e l’Amarone in abbinamento con soppressa della Macelleria Caprini, il Grana Padano a vari livelli di stagionatura del Consorzio di tutela del formaggio Grana Padano, il pane a lievito naturale dell’Associazione Pan di Verona, e l’olio Veneto Valpolicella DOP del Frantoio Bonamini. Domenica 10 Novembre si esploreranno Amarone e Recioto della Valpolicella attraverso microclima e terroir, evidenziando le caratteristiche che identificano la produzione delle quattro vallate che costituiscono l’ambito consortile. Nei tre laboratori del giorno (ore 10,30 – 13.00 – 15.30), oltre ai prodotti di cui sopra, faranno la loro apparizione anche le sfoglie al burro e la pastafrolla, dolci tradizionali a firma della i Pasticceria Perbellini. Lunedì 11 Novembre infine i laboratori (sempre negli stessi orari) metteranno in luce il binomio stile & territorio, che in Valpolicella permette di ottenere quattro DOC da un unico vigneto, declinate in modo unico da ogni singola azienda. Valpolicella Superiore, Valpolicella Ripasso e Amarone condurranno i partecipanti a fare esperienza diretta di questi valori, che nel vino trovano la loro espressione più alta. A condurre le degustazioni gli esperti della Guida Vini Buoni d’Italia, Gianpaolo GiacobboAlessandro Scorsone e Paolo Ianna, e il direttore del Consorzio Olga Bussinello, con la partecipazione del curatore nazionale Mario Busso. I laboratori sono riservati ad un massimo di 30 persone, previa prenotazione a info@consorziovalpolicella.it tel. 045-7703194

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome