Le diverse posizioni delle catene britanniche di supermercati

Le calorie del vino in etichetta?

Il punto della situazione riportato da Decanter.com

Sainsbury's, che alla fine del 2013 ha superato Asda-WalMart diventando il secondo più grande supermercato del Regno Unito, si è impegnato a indicare in etichetta le calorie di tutti i vini a marchio proprio. La decisione è stata positivamente accolta del governo britannico, ma ha anche portato alla luce la diversità di vedute sull'argomento che regna tra i vari retailer. Né Tesco (numero uno della Gdo in Gran Bretagna) né Morrisons (quarto posto) avrebbero alcuna intenzione di introdurre queste informazioni sulle etichette delle rispettive private label. D'altro canto Sainsbury's avrebbe condotto una propria ricerca dalla quale risulterebbe che l'85% dei consumatori intervistati non ha idea di quante calorie ci siano mediamente in un bicchiere di vino. E anche se la maggioranza degli intervistati avrebbe dichiarato di non includere il vino nell'eventuale conteggio delle calorie assunte giornalmente, i due terzi di essi avrebbero affermato di trovare utile un'etichettatura per le bevande alcoliche che preveda anche l'indicazione delle calorie. Per completezza di informazione occorre sottolineare che da tre anni Waitrose, altra famosa catena britannica di supermercati, riporta le calorie per 100 ml e per bicchiere sulle bevande alcoliche a proprio marchio. (Fonte: www.decanter.com, 20 febbraio 2014)

Le calorie del vino in etichetta? - Ultima modifica: 2014-02-25T15:22:44+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome