Finanziamenti quali il leasing strumentale, automotive, leasing immobiliare, soluzioni per l’efficientamento energetico e le energie rinnovabili, nonché la locazione operativa

Alba Leasing e CreditAgri Italia siglano una partnership a vantaggio delle imprese associate

Un’intesa coerente con la mission di CreditAgri Italia

Alba Leasing, primario operatore indipendente nel settore del leasing, presieduto dal Dott. Luigi Roth, e CreditAgri Italia, Intermediario Finanziario Vigilato presente in modo capillare su tutto il territorio nazionale presieduto dal Prof. Michele Salvatore Desario, hanno sottoscritto un accordo di partnership. L’accordo offre alle imprese associate, la possibilità di beneficiare di finanziamenti concessi sotto forma di leasing finanziario o locazione operativa, eventualmente assistiti dalla garanzia del Confidi.
L’intesa consolida la posizione di Alba Leasing quale partner delle eccellenze imprenditoriali del Paese, ora particolarmente presente nell’agroindustria, settore interessato da profonde trasformazioni, innovazioni e digitalizzazione dei processi produttivi spinte da Industry4.0.
Un’intesa coerente con la mission di CreditAgri Italia, che ha siglato questa partnership per favorire e facilitare l'accesso al credito da parte delle proprie imprese e clienti.
L’accordo consentirà ad Alba Leasing di mettere a disposizione delle aziende associate a CreditAgri Italia finanziamenti di varia tipologia, quali il leasing strumentale, automotive, leasing immobiliare, soluzioni per l’efficientamento energetico e le energie rinnovabili, nonché la locazione operativa.
“Vorrei ringraziare un partner importante come CreditAgri Italia - ha sottolineato Massimo Mazzega, Amministratore Delegato di Alba Leasing – con il quale abbiamo scelto di siglare quest’accordo che andrà a consolidare la nostra quota di mercato e, al tempo stesso, ci consentirà di allargare il nostro business grazie all’ampia rete associativa del Confidi. La nuova partnership testimonia l’interesse crescente che il mondo imprenditoriale sta rivolgendo verso lo strumento del leasing, sempre più determinante per la crescita dell’economia del nostro Paese”.
Secondo l’Amministratore Delegato di CreditAgri Italia, Roberto Grassa “l’accordo siglato oggi consentirà di completare la nostra carta servizi a 360 gradi attraverso l’offerta di un prodotto leasing altamente competitivo che permetterà alle imprese associate di programmare i futuri investimenti potendo contare sull’elevata specializzazione di Alba Leasing che ha scelto CreditAgri quale partner primario per il settore agricolo, agroalimentare ed agroindustriale”
Per la stesura dell’accordo, Alba Leasing è stata coadiuvata dall’Avv. Roberto Giustiniani, dello Studio Gitti & Partners.

Alba Leasing è una società specializzata nei finanziamenti in leasing, partecipata da Banco BPM S.p.A. (39,19%), BPER Banca S.p.A. (33,50%), Banca Popolare di Sondrio S.c.p.a. (19,26%) e Credito Valtellinese S.p.A. (8,05%). Alba Leasing offre una vasta gamma di prodotti grazie a un network distributivo di 5.100 sportelli, di cui 3.200 delle banche azioniste e 1.900 delle banche convenzionate. Alba Leasing nel 2017 ha raggiunto una quota di mercato del 7,65% grazie a 1,5 miliardi di euro di stipulato pari a 14.000 contratti.

CreditAgri Italia è un Intermediario Finanziario Vigilato presente in modo capillare su tutto il territorio nazionale, in grado di offrire servizi altamente qualificati di assistenza e consulenza in materia di credito e finanza d’impresa che annovera oltre 20.000 PMI associate ed uno stock di garanzie rilasciate superiore ai 200 mln di euro con erogazioni annue per oltre 150 mln. Attraverso un ampio sistema di convenzioni col sistema bancario e la rete alleata Coldiretti, CreditAgri Italia è in grado di offrire specifici prodotti creditizi appositamente strutturati per rispondere al meglio alle esigenze delle imprese agricole, delle cooperative e delle società di capitali, a condizioni particolarmente vantaggiose riservate, in esclusiva, alla Rete CreditAgri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome