Una ricerca condotta in esclusiva dalla società tedesca indipendente Statista per il settimanale Panorama

Argo Tractors tra le 400 aziende dove si lavora meglio in Italia

Unica rappresentante delle aziende del comparto della meccanizzazione agricola

Secondo la ricerca condotta in esclusiva dalla società tedesca indipendente Statista per il settimanale Panorama, Argo Tractors risulta tra le 400 aziende dove si lavora meglio in Italia. A dirlo sono i dipendenti, intervistati online in forma anonima, in modo da poter esprimere liberamente la propria opinione. Il sondaggio ha interessato oltre 15 mila lavoratori, per un totale di oltre 1.900 imprese che contano ognuna più di 250 dipendenti. Agli intervistati sono state rivolte una dozzina di domande inerenti il proprio lavoro, tra cui quella chiave: “Su una scala da 0 a 10, con quanta probabilità raccomanderebbe la sua azienda a un conoscente o familiare?”.
Ne è scaturita una lista di 400 aziende che hanno ottenuto un punteggio superiore alla media, pubblicata sul numero del 16 novembre del settimanale Panorama, scelto come partner italiano della ricerca condotta da Statista, società di consulenza che collabora con alcuni dei più prestigiosi media mondiali, per i quali cura questo genere di sondaggi: dall’americano Forbes all’inglese Financial Times, dal francese Les Echos ai tedeschi Auto Bild e Focus.
Per Argo Tractors un prestigioso riconoscimento che la pone al fianco di importanti realtà di altri settori e unica rappresentante, nella classifica di Panorama, delle aziende del comparto della meccanizzazione agricola. “Tra le mission della nostra strategia aziendale - commenta il Presidente di Argo Tractors Cav. Lav. Valerio Morra - c’è quella di investire sempre più sul territorio e sulle risorse umane, per rafforzare lo spirito di squadra e conservare, migliorandolo, il know how specifico del nostro business. Per questo siamo particolarmente soddisfatti del risultato di questa indagine, perché è la migliore gratificazione del nostro impegno e lavoro”.
Argo Tractors, che significa Landini, McCormick e Valpadana, vale a dire marchi di caratura internazionale che hanno dato un notevole contributo allo sviluppo della meccanizzazione agricola, ha concentrato la sua progettazione e produzione in Italia: a Fabbrico – dove si trova anche la sede legale – San Martino in Rio e Luzzara, in provincia di Reggio Emilia, dove viene realizzata l’intera gamma produttiva. Sempre a San Martino in Rio è inoltre presente un efficiente e moderno Centro Ricambi e, ancora sul territorio nazionale, si conta una rete di 170 concessionari. Se le radici sono fortemente italiane, Argo Tractors è comunque presente in tutto il Mondo attraverso 8 filiali commerciali, 130 importatori e 2500 concessionari, realizzando così una struttura capace di soddisfare quel ruolo di leader in Europa e player di riferimento globale nella progettazione, produzione e distribuzione di trattrici agricole che è la prima mission dell’azienda.

Richiedi maggiori informazioni















Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome