Dimensioni estremamente compatte

Nuovo irroratore a tunnel con recupero BACCO 1000-1500

Seettaggio della portata d’aria ai valori ottimali in funzione dello stato vegetativo della coltura

La FOR.AGR. Srl, titolare del marchio FAVARO 1937, presenta in occasione di EIMA 2016 la linea di atomizzatori con recupero a tunnel BACCO 1000 e BACCO 1500. Gli atomizzatori BACCO 1000 e BACC0 1500 (capacità serbatoio in Inox 1000L e 1500L) sono dei trainati a tunnel con recupero doppio filare di dimensioni estremamente compatte (lunghezza inferiore a 3,5 metri). L’irrorazione è gestita dalla pompa a membrana e dal gruppo comando con regolazione della pressione proporzionale. Ciascun scudo è dotato di proprio ventilatore tangenziale ad asse verticale a tutta altezza, garantendo in tal modo la distribuzione uniforme del prodotto su tutta la parete fogliare. I ventilatori sono gestiti con motori ad olio, a velocità di rotazione variabile in modo da settare la portata d’aria ai valori ottimali in funzione dello stato vegetativo della coltura. La conformazione degli scudi e relativi sostegni è stata sviluppata in modo tale da ottenere il massimo recupero della deriva del prodotto e contemporaneamente di operare in vigneti con larghezza filare compresa tra 1,8 m e 2,4 m per il modello BACCO 1000 e da 2,20 m e 3,20 m per il modello BACCO 1500. È stato inoltre sviluppato un sistema di livellamento automatico a quadrilatero in grado di mantenere gli scudi sempre paralleli al filare ed equidistanti dal terreno. Questa soluzione, abbinata alle dimensioni particolarmente compatte, rende gli atomizzatori BACCO 1000 e BACCO 1500 particolarmente adatti ad operare in collina, caratteristica questa confermata da due anni di test eseguiti preso una nota azienda vitivinicola italiana. La FOR.AGR. orgogliosa della qualità e flessibilità ottenute con le linee atomizzatori BACCO 1000 e BACCO 1500, continua il proprio programma di sviluppo di nuove soluzioni tecniche. A riprova di questo la soluzione innovativa sviluppata dalla FOR.AGR., riguardante la miscelazione del prodotto fitoiatrico con l’acqua pulita in cisterna direttamente nel circuito di irrorazione, è stata premiata come segnalazione tecnica in occasione del concorso Novità TECNICHE EIMA 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome