Franco Ziliani, la Franciacorta piange il suo pioniere

Franco Ziliani
Confagricoltura ricorda il padre fondatore del Franciacorta: «Se ne è andato un imprenditore illuminato, innovativo ed eticamente responsabile»

«Franco Ziliani, titolare della prestigiosa azienda enoica Guido Berlucchi, aveva festeggiato quest’anno i 90 anni ed i 60 del Franciacorta, di cui era stato ideatore e protagonista».

«Fulgido esempio di un protagonismo imprenditoriale, fatto di competenza e passione, ha lasciato un vuoto incolmabile».

Confagricoltura ha commentato così la scomparsa di Franco Ziliani, figura di primissimo piano del mondo del vino italiano e padre fondatore del Franciacorta.

Un precursore della sostenibilità

Confagricoltura ha ricordato come Ziliani, oltre ad essere stato un eccezionale imprenditore, visionario ed innovativo, fosse sempre stato – come testimoniato dal Report aziendale sulla sostenibilità - molto attento al rispetto ambientale, attraverso la coltivazione bio, le buone pratiche agricole, l’impianto fotovoltaico, la riduzione della CO2 e del consumo idrico. È stato artefice di un sistema di sostenibilità imprenditoriale che è generatore di crescita sociale, professionale e personale, che tutela e valorizza il territorio e le persone che ci vivono e ci lavorano.

La prima Docg

Nel 1995 il Franciacorta è stato il primo brut italiano Metodo Classico a ottenere la Denominazione di origine controllata e garantita (DOCG), con uno dei disciplinari più severi al mondo per rese produttive e mesi di affinamento.

Franco Ziliani, la Franciacorta piange il suo pioniere - Ultima modifica: 2021-12-28T19:12:38+01:00 da Lorenzo Tosi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome