Presso i Giardini di Castel Trauttmansdorff

Vendemmiate le uve della vite più antica del mondo

Si chiama Versoaln e si trova n Alto Adige

Si è svolta lo scorso 15 ottobre 2013 la vendemmia della vite Versoaln (foto), presso Castel Katzenzungen a Tesimo/Prissiano, la più grande e quasi certamente più antica al mondo. L'Associazione turistica Tesimo-Prissiano, Castel Katzenzungen e i Giardini di Castel Trauttmansdorff, che dal 2006 hanno assunto la paternità di questa vite unica al mondo, hanno invitato rappresentanti della stampa locale ed esperti di vino a vendemmiare tutti insieme la vite Versoaln. Una degustazione del vino Versoaln, una visita guidata attraverso Castel Katzenzungen e specialità locali hanno premiato i partecipanti alla vendemmia. Sono ancora in pochi a sapere che la vite più grande e quasi certamente più antica del mondo si trova in Alto Adige. La sorpresa è ancora più grande se a questa informazione si aggiunge anche che dall'uva di quest vite di circa 350 anni, con un'estensione di circa 350 metri quadrati, viene oggi prodotto del vino. Per promuovere queste informazioni e per offrire a questa vite le cure di cui ha bisogno, i Giardini di Castel Trauttmansdorff ne hanno assunto la paternità nel 2006. Da questo momento l'uva del Versoaln viene pigiata nel Podere provinciale Cantina Laimburg, che si prende cura della vite, e produce un ottimo vino. La direttrice marketing dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, Heike Platter, sottolinea la preziosità del vino ricavato da queste uve storiche: "La vite Versoaln rappresenta un patrimonio culturale unico in Alto Adige. Dalle uve che oggi abbiamo raccolto viene prodotta annualmente, insieme alle uve delle circostanti viti di 120 anni d'età, una serie limitata di circa 300 bottiglie di vino che possono essere degustare anche nell'ambito del pacchetto sensoriale "Giardini & Vino". (Fonte: Provincia Autonoma di Bolzano)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome