Home Vigneto Sostenibilità

Sostenibilità

Ricasoli ottiene la certificazione Equalitas

Un riconoscimento che premia le scelte di sostenibilità dell’impresa vitivinicola più antica d’Italia. Francesco Ricasoli: «Sarà la chiave per valorizzare la scelta di gestire i vigneti nel pieno rispetto dell’equilibrio ambientale»

Grappoli appassiti in pre-raccolta? È la traspirazione baby!

Appassimenti di grappoli anche su piante all'apparenza non sofferenti. Un fenomeno mai visto a metà settembre ma che caratterizza estesi areali vitati. La colpa è negli eccessi termici diurni non compensati dalla rugiada notturna. Come reagire?

Tenuta Masselina: accoglienza, tipicità, sostenibilità

Vigneti green, bottaia evocativa e locali di degustazione realizzati seguendo criteri di edilizia sostenibile con zero emissioni di gas serra. Così la realtà vetrina di Terre Cevico lancia il “progetto enoturistico per la Romagna” con l’ambizione di valorizzare l’immagine dell’enologia romagnola attraverso il racconto e le esperienze.

Vendemmia verde: tecnica e politica per una volta d’accordo

La vendemmia verde parziale applicata come una sorta di diradamento crea un precedente per migliorare le norme un po’ rigide dell’Ocm di settore e se ben applicata anche la qualità delle uve

Le varietà resistenti convincono anche l’Emilia Romagna

Dopo le prove di adattamento e stabilità condotte da Crpv a Tebano, la Regione autorizza la coltivazione di 9 nuovi vitigni resistenti a peronospora e oidio. Il neoassessore Alessio Mammi: «Maggiore sostenibilità ambientale del vigneto e vini di ottima qualità. Dalla ricerca, un’innovazione varietale che può portare una riduzione dei costi di produzione per le imprese viticole nel rispetto della salute dei consumatori»

Gestire i vigneti bio nell’era del climate change

Un dossier per conoscere i segreti del Dry cover crop, la tecnica che consente di gestire l’interfilare bio con l’ottica di coniugare qualità e sostenibilità senza causare stress termici e idrici al vigneto

L’impronta carbonica in vigneto: strategie di gestione del suolo ad alta...

Tecniche di gestione sostenibile dell'inerbimento e della chioma. I risultati del progetto Vinsaclima

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Bottone #1

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

Climate change, innovative strategie agronomiche di adattamento

Cimatura in post-invaiatura, potatura in post-germogliamento, irrorazioni di caolino abbinate o meno con la defogliazione tardiva. Il progetto VINSACLIMA mette in luce il rapporto tra vitivinicoltura e cambiamento climatico e confronta il ruolo di innovative strategie agronomiche di adattamento al mutato contesto climatico applicate nell’areale viticolo della Regione Emilia Romagna
video

Pacciamature commestibili e altre meraviglie

Anteprima VVQ di novembre: i vantaggi della pacciamatura “viva”, una soluzione sorprendente per la gestione del sottofila, la ricerca del giusto trattore per ogni esigenza dei viticoltori, chiusure enologiche senza problemi e nanotecnologie in grado di annientare il difetto di “sentore di tappo”, l’editoriale sulla robotica, l’approfondimento sulla forma di allevamento a tendone e la cover story sui trattamenti con ozono

Caviro presenta la prima edizione del suo Bilancio di Sostenibilità

Il 22 ottobre scorso, nella cornice della Fondazione Catella, il Gruppo Caviro ha presentato la prima edizione del suo Bilancio di Sostenibilità. L’evento è stato anche occasione per ripercorrere una storia di oltre 50 anni di impegno e lavoro; una storia che nasce dalla terra e che cresce grazie...

La tua vigna, il tuo vino. Il crowdfounding di Pisoni

Adotta una vigna di collina e apprezzerai di più le dolci sfumature del Reboro appassito. I cugini Marco e Stefano Pisoni nella Valle dei Laghi diventano soci di consumatori di tutto il mondo per diffondere la conoscenza di una tradizione unica

Nova Agricoltura in Vigneto 2019: il futuro è passato da Spresiano

L'innovazione è da sempre il pilastro di Nova Agricoltura, ma la quinta edizione di Nova in Vigneto è andata oltre, proponendo ai visitatori uno sguardo sulla viticoltura che verrà: digitalizzazione, Dss, stereocamere e robot per i trattamenti, per gestire in maniera sempre più sostenibile e precisa i vigneti. Ecco un puntuale riassunto per chi non era a Spresiano

L’accoppiata green di Caviro

Vino ed energia rinnovabile: il gruppo cooperativo con sede a Forlì e Faenza diventa il primo in Italia a produrre biometano avanzato da filiera agroindustriale grazie ad un investimento complessivo di 9 milioni di euro. 

Le colline del Prosecco verso il riconoscimento Unesco

Ok del Consiglio internazionale dei monumenti dopo le nuove ricerche dei tecnici dei Consorzi che hanno dimostrato come il territorio sia rimasto sostanzialmente intatto negli ultimi duecento anni. Il Governatore Zaia: « È una vittoria e una grandissima gratificazione». Il riconoscimento ufficiale è previsto a Baku in Azerbaijan il prossimo 7 luglio

Più impegno (e fondi) per la tutela dei vigneti storici ed...

Con l’intesa raggiunta alla Conferenza Stato-Regioni si apre la possibilità di accedere ai fondi del programma nazionale di sostegno e di attivare uno specifico brand per incentivare l’enoturismo “eroico”. Possibilità che sono aperte a chi coltiva vitigni autoctoni, con impianti antecedenti al 1960 o con un livello del 30% o più di pendenza

Robot e sensori avanzati. Il futuro va in scena a Nova...

Macchine autonome e autoapprendenti in grado di cambiare il lavoro (e la vita). Anteprima sui progetti Rovitis 4.0 e PV-sensing a fianco delle dimostrazioni dinamiche delle più evolute attrezzature per la gestione di suolo, chioma, difesa, diserbo… Appuntamento a Spresiano all’azienda Calle Busco del Crea di Conegliano il prossimo 6 giugno

Lambrusco, la soluzione biologica contro le cocciniglie farinose

Dopo le diffuse infestazioni dell’anno scorso Cantine Riunite & Civ è protagonista di un ambizioso progetto di sostenibilità che prevede il lancio di insetti utili come Anagyrus pseudococci  e Cryptolaemus montrouzieri per il controllo della cocciniglia su 2.500 ettari di vigneto
css.php