Nelle basse potenze stesse tecnologie di assistenza alla guida e gestione del lavoro in auge sui grandi trattori da campo aperto

Nuova Serie FENDT 200 V/F/P

L’operatore può in effetti scegliere fra un sistema di assistenza basato su ultrasuoni o un più classico sistema satellitare

La nuova generazione dei Fendt 200 Vario introduce anche nel comparto delle basse potenze le stesse tecnologie di assistenza alla guida e gestione del lavoro in auge sui grandi trattori da campo aperto, a partire ovviamente dalla trasmissione per arrivare ai sistemi di guida assistita, resi disponibili anche sulle versioni specialistiche siglate “V”, “F” e “P” e in due diverse soluzioni. L’operatore può in effetti scegliere fra un sistema di assistenza basato su ultrasuoni o un più classico sistema satellitare. I nuovi motori sono a tre cilindri Agco Power da tre litri e 300 centimetri cubi di cilindrata omologati in stage 3b grazie alla presenza di un sistema egr operante in tandem con un catalizzatore doc ed eroganti da 70 a 110 cavalli. Compatti, alimentati mediante un sistema common rail operante ad alta pressione, sovralimentati da impianto turbo/intercooler, e dotati di ventole a pale reversibili in grado di alternate una funzione aspirante a quella soffiante. Tale soluzione permette all’operatore di pulire le griglie di aerazione del cofano senza dover fermare il lavoro e quindi gioca a favore del contenimento dei costi di produzione, obiettivo perseguito anche con la presenza di un impianto frenante pneumatico con essiccatore a controllo elettronico che garantisce minore necessità di manutenzione e maggiore sicurezza e funzionalità e con l’inserimento sull’avantreno di una inedita presa di forza operante a regime economico, 740 giri al minuto, e quindi in grado di lavorare al regime standard di 540 giri al minuto con il motore operante a basso regime. Nuovo anche il sistema di riscaldamento della cabina, basato su elementi elettrici inseriti a pavimento.

Richiedi maggiori informazioni















Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome