Le chiavi consegnate da Carlo Lambro, Brand President

New Holland Agriculture dona un trattore a Libera

Carlo Lambro. “New Holland molto attenta alle esigenze dei giovani"

Sabato 12 novembre 2016, al termine della sessione aperta al pubblico dell’assemblea nazionale dei giovani imprenditori agricoli organizzata da Agia-Cia presso l’Eima di Bologna, Carlo Lambro, Brand President di New Holland Agriculture, ha consegnato, insieme al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti, le chiavi di un trattore T7, uno dei modelli di punta del marchio, ai rappresentanti della Cooperativa “Rita Adria Libera Terra” con sede in Castelvetrano in provincia di Trapani. Nata nel 2014 e dedicata alla memoria della giovane testimone di giustizia Rita Adria, che collaborando con il giudice Paolo Borsellino contribuì a smantellare una radicata organizzazione mafiosa dell’area trapanese, la cooperativa lavora circa 120 ettari di terreno confiscati alla criminalità organizzata, ricadenti nei comuni di Castelvetrano, Paceco e Partanna, e gestiti secondo i metodi dell’agricoltura biologica. L’attività principale è l’olivicoltura con produzione di olio e olive da tavola ottenuti dalla pregiata varietà autoctona Nocellara del Belice. Nel suo breve discorso che ha preceduto la cerimonia di consegna delle chiavi, Carlo Lambro ha ricordato l’attenzione con la quale New Holland segue le iniziative di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, concretizzatasi già nel 2013 con la donazione di un trattore  T5060 alla cooperativa “Rosario Livatino” di Naro, in provincia di Agrigento. Lambro ha inoltre sottolineato l’impegno del Marchio a favore della sostenibilità, intesa non solo come modello di produzione agricola efficiente e rispettosa degli equilibri naturali, ma anche come sostegno concreto alle comunità nelle quali New Holland opera in tutto il mondo. A questo proposito il Brand President ha ricordato il notevole contributo di New Holland per la formazione dei giovani agricoltori e che ha visto il Marchio partner dell’annuale Congresso dei Giovani Agricoltori presso il Parlamento Europeo e dei relativi premi ai progetti più innovativi e sostenibili. “Come hanno giustamente sottolineato il Ministro Galletti e il Presidente della Cia Secondo Scanavino, sono proprio le aziende gestite dai giovani che stanno contribuendo in grande misura a modernizzare l’agricoltura italiana” ha dichiarato Carlo Lambro. “E noi di New Holland siamo molto attenti alle esigenze dei giovani. Come brand innovativo, troviamo in loro degli ottimi e ricettivi interlocutori quando proponiamo nuove macchine e nuovi sistemi per rendere l’agricoltura più produttiva, sostenibile ed efficiente. E ci sforziamo di ricambiare questa attenzione mettendo a loro disposizione tutta la nostra esperienza sul campo. Quando poi l’obiettivo è ancora più importante, cioè creare sulle terre confiscate e sottratte alla criminalità organizzata, nuove realtà cooperative, capaci di dare una concreta opportunità a tanti giovani agricoltori, New Holland è e sarà sempre dalla parte di Libera”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome