Presentata in anteprima ad EIMA 2016

Landini REX 4, una gamma innovativa nel look e nei contenuti

A 2 o a 4 ruote motrici

Presentata in anteprima ad EIMA 2016, la nuova generazione dei trattori specializzati Landini REX 4 si traduce in una gamma innovativa nel look e nei contenuti. Alle quattro versioni F, GT, GE, V, si aggiungono innumerevoli varianti ed opzioni per una gamma trattori ottimizzata e dalle molteplici possibilità di impiego. Le novità iniziano dal motore, con l’adozione degli affidabili 4 cilindri Deutz Tier 4 Interim da 2,9lt (TCD L4) dotati di solo DOC e con dispositivo Engine Memo Switch per memorizzare il numero di giri del motore. Le potenze massime a 2200giri/min partono da 70 CV per arrivare a 111 CV con 6 modelli. Nuova la trasmissione, di produzione Argo Tractors e dotata di inversore meccanico o idraulico e di 4 marce per 3 gamme con possibilità di aggiungere due opzioni: Hi-Lo e High-Medium-Low, oltre al superriduttore. A 2 o a 4 ruote motrici, la Serie REX 4 offre ampie possibilità di scelta anche nella presa di forza, disponibile in versione meccanica o idraulica, in funzione dell’inversore, e con due o addirittura quattro regimi di velocità (540, 540 Eco, 1000 e 1000 Eco). Altro punto di forza della gamma è la versatilità dell’impianto idraulico, disponibile sia con pompa doppia 55 + 30 litri/min. (60 + 30 litri/min. nella versione GT), sia con pompa tripla 25 + 55 + 30 litri/min. nelle versioni cabinate. L’impianto idraulico è completato da distributori ventrali, selettore di flusso e divisore di flusso (opzionali). Il rinnovamento del look si evince subito dalla cabina, completamente nuova nell’estetica e nell’ergonomia dei comandi e del posto guida, tunnel centrale appiattito, alta visibilità anteriore per un miglior uso di attrezzature frontali e finiture di altissimo livello per assicurare il massimo comfort. L’opzione Categoria 4 di protezione garantisce un ambiente pressurizzato e controllato da sensori per la distribuzione in tutta sicurezza di fitofarmaci. La nuova Serie REX 4 mantiene le caratteristiche di maneggevolezza e manovrabilità di sempre, con dimensioni compatte ed un angolo di sterzo di 55°. La versione Vigneto, arricchita di modelli ed opzioni, dispone di un assale High Pivot dedicato con basculamento maggiorato per agevolare la sterzata. Grande novità per l’assale anteriore delle versioni F e GT che, oltre alla versione rigida con innesto 4WD e bloccaggio differenziale elettro-idraulici, introduce per la prima volta un sistema di sospensione centrale. A conferma della vocazione mista frutteto largo e campo aperto compatto, la versione GT offre la possibilità di pneumatici posteriori da 30”, in aggiunta a quelli da 24” e 28” disponibili per i restanti modelli della gamma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome