Una giornata dimostrativa delle più moderne attrezzature per la gestione della chioma

Il Consorzio del Valpolicella per la sostenibilità ambientale

Si è svolta il 19 luglio 2013 a San Pietro in Cariano (VR)

Ospitato dai vigneti dell’azienda agricola Rino Sartori, a San Pietro in Cariano (VR), il Consorzio per la Tutela dei vini Valpolicella ha organizzato lo scorso 19 luglio 2013 una giornata in campo per mostrare al pubblico le più moderne macchine per la gestione della chioma. L’incontro, organizzato nell’ambito del programma Riduci, Risparmia, Rispetta ha visto in campo diverse aziende produttrici, rappresentate dai concessionari locali, come Ava Tordable, Bognoli F.lli, Ero-Binger, FaMa Pruning, HerbaNet, Orizzonti, Tecnovict, VBC e Volentieri Pellenc. Gestione della chioma quindi, ma con la più avanzata tecnologia disponibile, come sistemi di guida automatica, sistemi GPS, rilevazione del contatto con la parete fogliare: automatismi in grado di ridurre il carico di lavoro sull’operatore che può quindi concentrarsi sulle regolazioni per ottenere il meglio dall’attrezzo. Interessante anche la presenza di macchine completamente automatizzate, come la sfogliatrice 111 GPS.VRT di Tecnovict. Già la normale sfogliatrice è quanto di meglio offra il mercato, con sistemi di accostamento idraulico a controllo automatico elettronico e con il sistema di regolazione della velocità di rotazione dei rulli di sfogliatura. Ma abbinata alla centralina GPS e al monitor sul trattore (compatibile Iso-Bus) da il meglio di sé: basandosi su mappe di vigoria telerilevate da satellite è in grado di determinare la quantità di foglie da asportare in base alla posizione geografica. (Davide Giordano) [nggallery id=4 template=caption]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome