SYNGENTA ITALIA

Nel contesto di una viticoltura in costante evoluzione, Syngenta propone anche quest’anno novità all’interno della sua linea di difesa grazie a due nuovi fungicidi antiperonosporici: AMPEXIO® e QUARTET®. AMPEXIO®, formulato secondo la tecnologia Pepite®, rappresenta la combinazione ottimale di mandipropamide e zoxamide. Mentre mandipropamide agisce sia per contatto, sia per diffusione translaminare, zoxamide si fissa in modo tenace alle cere vegetali, offrendo quindi un’eccellente resistenza al dilavamento. Alla dose di etichetta, pari a 500 grammi per ettaro, AMPEXIO mostra elevati tassi di efficacia sia su foglie, sia su grappolo, garantendo al contempo un ottimale profilo residuale. Flessibile nell’impiego, AMPEXIO® va posizionato con 1-2 applicazioni fra le fasi di grappoli separati e di bottoni fiorali separati, potendo poi essere utilizzato nuovamente fra le fasi di ingrossamento acini e pre-chiusura grappolo. QUARTET, invece, è il partner sistemico per la lotta alla peronospora della vite, a base di fosfonato di disodio caratterizzato da comportamento sistemico e capace di offrire un duplice meccanismo d’azione. Da un lato agisce direttamente sul patogeno, dall’altro stimola la vite a liberare fitoalessine, molecole efficaci nel contrastare la proliferazione della peronospora. Questa sua modalità d’azione riduce il rischio di insorgenza di resistenze. QUARTET possiede un’ampia flessibilità di applicazione e, integrato in ogni strategia di difesa, risulta il giusto partner per ogni fase fenologica completando l’efficacia del prodotto a cui è associato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome