Circa 57.000 ingressi

Record di presenze per i 40 anni del SITEVI

300 i nuovi prodotti presentati

SITEVI - salone delle attrezzature e dei know-how per le filiere vigna-vino, olivicoltura e ortofrutta - che si è svolto a Montpellier dal 28 al 30 novembre 2017, ha registrato per la seconda edizione consecutiva una netta progressione del numero dei visitatori. Durante i tre giorni dello svolgimento, il salone ha infatti registrato circa 57.000 ingressi, con un aumento del 5% rispetto all’edizione del 2015. Il dinamismo della 28ᵃ edizione conferma più che mai la mobilitazione e la fiducia degli operatori del settore delle tre filiere nel momento in cui ognuno di essi si deve confrontare con alcune sfide cruciali.

Il più grande salone mondiale al servizio delle tre filiere

Grazie a 1.100 espositori provenienti da 25 Paesi (+ 10% rispetto all’edizione 2015) e ad un aumento del 19% degli espositori internazionali, SITEVI 2017 ha proposto ai visitatori un appuntamento ricco di innovazioni (oltre 300 nuovi prodotti presentati), di momenti di confronto e di incontri per rispondere in modo concreto alle preoccupazioni delle tre filiere. Da sottolineare l’aumento notevole dei visitatori internazionali, provenienti da 60 Paesi (da 52 nel 2015), prova dell’attrattiva e dell’offerta esaustiva del salone.

Contenuti accolti favorevolmente dai visitatori

Per i suoi 40 anni, SITEVI ha dato grande risalto ai servizi dedicati agli operatori e agli eventi collaterali per accompagnare in modo efficace i propri visitatori:

  • L’operazione Job dating ha permesso di mettere in relazione imprenditori e candidati grazie ai 402 dossier di candidatura valutati e ai 105 appuntamenti realizzati.
  • 40 appuntamenti, tra conferenze e workshop, seguiti in totale da circa 2000 partecipanti. Tra le tematiche accolte con particolare favore: la robotica, volano della viticoltura – La produttività degli oliveti – I vitigni resistenti.
  • Lo spazio degustazioni ha consentito a circa 600 visitatori di familiarizzare con il profilo aromatico dei vini e di scoprire gli oli d’oliva del Sud della Francia.
  • Infine, il Polo Internazionale che quest’anno ha moltiplicato i servizi riservati ai visitatori internazionali e che ha proposto, oltre alle visite alle aziende del territorio, una zona in cui i produttori internazionali hanno proposto degustazioni di prodotti di tutto il mondo e sessioni di networking.

Rotta sul futuro!

Stéphane Travert, Ministro Francese dell’Agricoltura e dell’Alimentazione, in occasione della sua visita del salone giovedì 30 novembre, ha ribadito il suo sostegno alle tre filiere. Carole Delga, Presidente del Consiglio Regionale dell’Occitania, ha da parte sua annunciato un programma d’investimenti per il Parco delle Esposizioni di Montpellier in vista della prossima edizione di SITEVI che si svolgerà dal 26 al 28 novembre 2019.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome