Al via a ottobre 2018 il percorso di studi promosso dall’Università degli Studi dell’Insubria in collaborazione con Fondazione Edmund Mach di S. Michele all’Adige, MUSE - Museo delle Scienze di Trento e Istituto Oikos

MaCoN, il nuovo master in comunicazione della natura e del paesaggio

Lezioni teoriche e laboratori pratici a Varese e Trento

Il Master MaCoN, nuovo percorso di studi per formare professionisti nella comunicazione della natura e del paesaggio, nasce da un’idea: elaborare un’offerta didattica in grado di formare professionalità competenti in ambiti diversi ma complementari, oggi sempre più necessarie e richieste dal mercato del lavoro. Si rivolge infatti a due figure professionali: da un lato gli addetti alla comunicazione che desiderano sviluppare competenze specifiche in ambito naturalistico; dall’altro chi si occupa di scienze naturali ed è interessato ad acquisire le conoscenze necessarie a comunicare in maniera efficace il proprio lavoro.
Questa nuova offerta formativa, promossa dall'Università degli Studi dell’Insubria in collaborazione con Fondazione Edmund Mach di S. Michele all’Adige, MUSE - Museo delle Scienze di Trento e Istituto Oikos, ha infatti un approccio multidisciplinare, indispensabile per comprendere le complesse dinamiche dell'ambiente e l'interazione con le attività dell'uomo. Le lezioni teoriche approfondiscono temi come promozione e valorizzazione del territorio, educazione ambientale, web journalism e governance degli Enti locali, e si affiancano a laboratori pratici, a Varese e in Trentino.
Il percorso è strutturato in due moduli introduttivi in aula per fornire le competenze di base nell’ambito di Ecologia e Biologia della Conservazione (Modulo A) e Teorie e Tecniche di Comunicazione (Modulo B). Le lezioni del modulo A si svolgeranno a Varese, presso la sede dell’Università dell’Insubria, e in Trentino presso la Fondazione Edmund Mach e il Muse, mentre le lezioni del modulo B saranno tenute a Varese.  Tutte le lezioni saranno trasmesse in videoconferenza tra la sede di Varese e la sede FEM di S. Michele all’ Adige. I quattro moduli successivi sono dedicati ad attività pratiche, svolte in collaborazione con realtà del territorio, e affrontano temi come Comunicare la Biodiversità, Linguaggi e racconto della natura, Strumenti per la comunicazione e l'educazione ambientale, Strategie di comunicazione e processi partecipativi.
I corsi partiranno a ottobre 2018 con un numero massimo di 30 partecipanti. L’iscrizione non prevede il superamento di una prova di ingresso, ma nel caso le richieste fossero superiori a 30 la Commissione Didattica del Master deciderà sulla base dei titoli e dei curricula inviati dagli studenti all'atto dell'iscrizione.
Il programma prevede 1500 ore complessive di attività pari a 60 CFU, distribuite su un anno e così articolate: 152 ore di lezioni frontali; 320 ore di formazione con esercitazioni pratiche; 16 ore di formazione sulla sicurezza. Le restanti ore sono previste come impegno personale dello studente, tra studio individuale e stesura dell’elaborato finale (compresi project work e prova finale). La quota di iscrizione è di € 3.250 per ciascun partecipante, da versare successivamente, all’atto dell’immatricolazione.

Il programma completo del Master è disponibile sul sito http://uagra.uninsubria.it/master-macon/

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a master.macon@uninsubria.it.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome