Bollicine anticrisi.

La crisi non arresta il successo del Conegliano Valdobbiadene e a giovarne è anche l’occupazione. Il Ministero del Lavoro, infatti, ha analizzato il Distretto del Prosecco Superiore come uno dei cinque casi studio per combattere la crisi. Come dimostrato dai dati presentati lo scorso dicembre dal Centro Studi di Distretto Conegliano Valdobbiadene, osservatorio voluto nel 2004 dal Consorzio di Tutela, il Prosecco Superiore vale 65,7 milioni di bottiglie, con un incremento medio annuo in volume, dal 2003 a oggi, del +9,5% e una crescita complessiva del 60% in valore, passato da 250 milioni di euro a 400 milioni. Questo sviluppo ha permesso la creazione di nuovi posti di lavoro, in particolare nelle mansioni specializzate di export manager (+2% nell’ultimo anno) e di enologo (1,5 per cantina) e oggi le 166 aziende produttrici impiegano più di 5.000 persone. Si tratta, quindi, di un distretto in piena salute, il cui successo, secondo l’indagine del Centro Studi, è dovuto a specifici fattori, come spiegato da Vasco Boatto (Università degli Studi di Padova). Tra questi, l’incremento del mercato nazionale che, nonostante la crisi, ha registrato un +51,7% rispetto al 2003, arrivando ad un volume pari a 40,77 milioni di bottiglie. In particolare, come evidenziato da Giancarlo Gramatica (Symphony Iri Group), cresce il canale della Distribuzione Moderna, e il Conegliano Valdobbiadene si dimostra lo spumante Docg più venduto e più amato d’Italia con vendite di 12,89 milioni di bottiglie (+ 4,4%) in questo canale. Negli ultimi otto anni l’esportazione è cresciuta del +98%, arrivando ad un volume di 24,73 milioni di bottiglie, mentre nel 2003 superava di poco i 12 milioni. Oggi circa il 40% dell’intera produzione viene esportato nei cinque continenti. In netta crescita risulta lo Spumante, che raggiunge il 90% dei volumi, a dimostrazione che il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore è sempre più bollicine di alta qualità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome