Pony per la pulizia e la sanificazione della cantina

L’acqua diventa vapore… per incontrare il vino!

Massima igiene con i generatori di vapore

Gustando un ottimo vino, difficilmente ci ritroviamo a considerare quanto lavoro sia stato necessario nei vigneti e soprattutto nelle cantine, dove il prezioso liquido viene lavorato, conservato, travasato… coccolato con amorevole cura ma anche nel rispetto delle più severe norme igieniche. E cosa c’è di meglio del vapore per garantire la massima igiene? Con i generatori di vapore PONY, il vapore arriva davvero dappertutto. Nelle cantine e nelle aziende agricole possono essere utilizzati nei processi di pulizia e sanificazione di barriques, serbatoi e superfici in genere. Sono progettati per una semplice e veloce installazione con collegamenti all’acqua ed alla presa elettrica, oppure con serbatoio e pompa per essere posizionati ovunque, svincolati dalla rete idrica. Quattro ruote pivottanti ne facilitano lo spostamento. Per soddisfare le più svariate esigenze, sono state messe a punto due diverse versioni di generatori: Basic, per cicli di lavoro discontinui nell’arco della giornata lavorativa; De Luxe, per cicli di lavoro intensivo e prolungato. Sono disponibili caldaie da 5 o9 litri. I kW installati in caldaia vanno da6 a 12 e determinano la quantità di vapore prodotto, che varia da9 a 16 kg/ora. Sono forniti di serie con una uscita di vapore, alla quale è possibile collegare gli strumenti utilizzati abitualmente. A richiesta è possibile montare un kit per uscite multiple e tubi vapore speciali per alte temperature, ancora più sicuri e durevoli. Nella gamma troviamo anche generatori più potenti con diverse capacità e produzione oraria.  Per produrre vapore sterile e rispondere ai massimi requisiti di igiene, sono disponibili versioni con caldaia in acciaio, ma anche con tutti i componenti in acciaio inox.

Vai al sito

Richiedi maggiori informazioni















Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome