Due elementi fondamentali per la qualità delle uve

Patentkali per la concimazione potassica e magnesiaca

Per ridurre il danno da disseccamento del rachide

RZ_Papilotte_Patentkali-1Il momento più adatto per la concimazione potassica della vite è l’autunno o all’inizio della ripresa vegetativa, in un’unica soluzione oppure frazionando gli interventi, in base al tipo di terreno. Il potassio è necessario per la sintesi delle sostanze aromatiche, dell’alcol e dei composti che conferiscono morbidezza gustativa. Il magnesio favorisce una maggiore sintesi di zuccheri, proteine e sostanze pectiche.

Disseccamento del rachide
L’equilibrio tra potassio e magnesio è uno dei fattori su cui ruota la strategia per ridurre il disseccamento del rachide. Prove di campo durate diversi anni, hanno dimostrato come una concimazione preventiva combinata, con potassio e magnesio, sia l’unico rimedio agronomico per ridurre il disseccamento del rachide, con qualsiasi andamento meteorologico.
La grande variabilità tra le annate è probabilmente legata alla disponibilità idrica del terreno, che condiziona la mobilità e l’assorbimento degli elementi nutritivi da parte della pianta.
In annate con estati calde e asciutte, soprattutto a ridosso della vendemmia, l’assorbimento radicale del potassio è limitato. Concimazioni fogliari con solfato di potassio (soluSOP 52) danno i migliori risultati.
In annate piovose e fresche invece, il potassio viene invece assorbito in maniera privilegiata rispetto ad altri elementi e le piante incorrono in problemi di carenza di magnesio; i risultati migliori si ottengono con concimazioni fogliari a base di solfato di magnesio (EPSO Top).

L’abbinata del potassio e del magnesio, al terreno con Patentkali (solfato potassico magnesiaco, 30%K2O, 10%MgO, 42,5% SO3),  permette di ottenere una riduzione del danno da disseccamento del rachide, indipendentemente dal decorso meteorologico dell’annata che non può essere previsto con certezza. 

Per richiedere gratuitamente le guide sulla concimazione della vite, rivolgersi a:
K+S Italia Srl – Tel. 045/597977 – info@k-s-italia.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome