Prove di efficacia di Glomus iranicum

Una nuova micorriza arbuscolare per potenziare gli apparati radicali

Il prodotto testato su viti di 1 e 3 anni di età

Nella viticoltura italiana numerosi sono i casi di limitata funzionalità e/o perdita di efficienza di interi vigneti o di specifiche porzioni imputabili al suolo. L’elevata eterogeneità dei terreni interessati alla coltivazione della vite, la complessità orografica che caratterizza numerosi comprensori e i fenomeni erosivi succedutisi negli ultimi decenni hanno accentuato, e talvolta creato, una elevata difformità, responsabile di differenze, spesso significative, nei risultati quanti-qualitativi delle piante presenti anche nello stesso vigneto. Tra le biosolution applicabili al terreno, proponibili soprattutto in talune situazioni di criticità, rientrano le micorrize arbuscolari. Il fungo della micorriza fornisce la radice di nutrienti, soprattutto fosfati, grazie a una vasta rete miceliare extra-radicale, e aumenta la resistenza nei confronti degli stress abiotici (siccità, salinità e metalli pesanti) e biotici (patogeni del suolo); in cambio la pianta ospite cede parte dei fotosintati (zuccheri in primis) in quantità valutabile dal 4% al 20%. Alla luce di quanto sopra, di seguito si riportano i risultati preliminari ottenuti nell’applicazione su vite di un nuovo formulato a base di funghi micorrizici di recente individuazione e brevetto, denominato MycoUp® (Symborg – BIOGARD).

L’ARTICOLO COMPLETO A FIRMA DI ALBERTO PALLIOTTI, ELISA LUCIANI, TOMMASO FRIONI E DANIELA FARINELLI E’ PUBBLICATO A PAGINA 48 DEL FASCICOLO 3/2017 DI VVQ. PER ACCEDERE ALLA RIVISTA ONLINE E’ NECESSARIO ESSERE ABBONATI.

VAI ALLA PAGINA DEGLI ABBONAMENTI

PER APPROFONDIRE (Approfondimenti a cura degli Autori)

Bibliografia

Büking H., Liepold E., Ambilwade P., 2012. The role of the mycorrhizal symbiosis in nutrient uptake of plants and the regulatory mechanisms underlying these transport processes. Agricultural and Biological Sciences, Plant Science, Chapter 4 (Ed. N.K. Dhal e S.C. Sharu), pp. 107-138. George E., Römheld, Marschner H., 1994. Contribution of mycorrhizal fungi to micronutrient uptake by plants. In: Manthey J.A., Crowley D.E., Luster D.G. (Eds.), Biochemistry of metal micronutrient in the rhizosphere. CRC, Boca Raton, Florida, pp. 93-109. Ruiz-Lozano J.M., 2003. Arbuscular mycorrhizal symbiosis and alleviation of osmotic stress. New perspectives for molecular studies. Mycorrhiza 13: 309-317. Wright D.P., Read D.J., Scholes J.D., 1998. Mycorrhizal sink strength influences whole plant carbon balance of Trifolium repens L. Plant, Cell and Environment 21: 881-91. Wang B., Qiu Y.L., 2006. Phylogenetic distribution and evolution of mycorrhizas in land plants. Mycorrhiza 16: 299-363.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome