Un primo effetto della strategia di internazionalizzazione

SAME DEUTZ-FAHR: fatturato 2013 +2% rispetto a 2012

In deciso progresso anche la redditività

L’esercizio 2013 si chiude per SAME DEUTZ-FAHR con un fatturato di € 1.211,9 milioni, in crescita del 2% rispetto all’anno precedente, grazie al contributo positivo dei mercati extra-europei e all’introduzione di nuovi prodotti nel segmento dell’alta potenza in Europa. Risulta inoltre in deciso progresso la redditività, con un EBITDA che ammonta a € 111,3 milioni (+11,9%) e un EBIT a € 83 milioni (+15,4%). In forte aumento l’utile netto, che si attesta a € 60,6 milioni (+21%). Gli investimenti crescono del 39,5% a  € 67,3 milioni, principalmente per il processo di internazionalizzazione e per l’ampliamento e il rinnovamento della gamma prodotto. Sul piano dell’indebitamento, la posizione finanziaria netta risulta positiva a € 24,3 milioni, in miglioramento di € 37,7 milioni. Il dato puntuale del personale in servizio al 31.12.2013 è pari a 2.946 dipendenti, in aumento di 104 persone rispetto all’anno precedente. L’Amministratore Delegato Lodovico Bussolati: “Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti nel 2013, sia sul lato dei ricavi che su quello della redditività e della solidità finanziaria. Ciò rappresenta un primo effetto della strategia di internazionalizzazione che, grazie all’ulteriore accelerazione degli ultimi anni e all’introduzione di nuovi prodotti, ha sostenuto le vendite in tutti i mercati. Gli investimenti in innovazione, sicurezza del lavoro, internazionalizzazione e qualità del prodotto sono parte integrante della nostra gestione e costituiscono gli elementi fondanti del nostro sviluppo strategico”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome