Versatilità, affidabilità ed ecosostenibilità

L’Arcobaleno by Bertoni: due novità assolute presentate a EIMA 2014

Una macchina per vivaio e una autolivellante

Irroratrice L’Arcobaleno per vivai: prototipo che lavora su quattro file contemporaneamente. Quella del 2014 è un’EIMA di grandi novità per Bertoni Green Technology, che in occasione della manifestazione fieristica bolognese presenta due nuovi modelli dell’irroratrice L’Arcobaleno®.

Modello T6 – Trainato per 6 filari di vivaio – Riconoscimento di Segnalazione nel concorso Novità Tecniche EIMA 2014

Questa innovativa irroratrice a tunnel tratta contemporaneamente 6 filari completi e può lavorare in vivai aventi distanza interfila fino ad 1 metro. Trainata dalla trattrice, dispone di due ruote posteriori regolabili in larghezza ed altezza per garantire maggiore stabilità nei filari o durante le manovre. Anche il suo funzionamento è innovativo poiché dispone  un alternatore (Brushless senza batterie 26 Volt) azionato dalla pto della trattrice, tramite il cardano, che genera la corrente elettrica per far funzionare le elettropompe a membrane per  il recupero e le elettroventole poste all’interno dei pannelli. Questo innovativo sistema elettrico è ecologico poiché non contiene fluidi in futuro da smaltire e garantisce semplicità, facilità di montaggio e manutenzione, riducendo di molto pesi ed ingombri. La disposizione delle elettroventole nei pannelli permette di sfruttare la loro aspirazione per recuperare e la loro mandata per spingere/sostenere il prodotto erogato, creando così un vortice d’aria sul filare che garantisce un’ottima penetrazione e una distribuzione omogenea, tale sistema d’irrorazione è unico e brevettato. Il sistema di apertura/chiusura dei pannelli avviene con un sistema idraulico/meccanico e l’irroratrice chiusa rientra in sagoma per poter circolare su strada ed rientra. Dotata di cisterna 1000 lt con idonea scaletta di accesso a norma. Aspetti salienti e miglioramenti Tale irroratrice rappresenta una vera innovazione, non solo per l’azienda Bertoni, ma si tratta di una novità assoluta poiché rappresenta una tecnologia nuova e unica, non presente sul mercato, che rivoluziona lo stato attuale dell’arte. Attualmente nei vivai si lavora transitando in apposite strade non piantate. L’irroratrice Bertoni, scavalcando i filari, non necessita di queste strade, pertanto in primis permette di piantare e coltivare un 25% di terreno in più.

Modello TRL – Trainato Bifilare Autolivellante

Questa innovativa irroratrice a tunnel è l’evoluzione della trainata bifilare, può lavorare anche in condizioni collinari con pendenze trasversali fino al 18% ed in vigneti con distanza interfila da 2 a 3 metri. Trainata dalla trattrice, dispone di un doppio asse basculante regolabile in larghezza ed inclinazione così da tenere in bolla l’irroratrice e garantire un’ottima stabilità in condizioni di pendenza trasversale.

Modello TRL – Trainato Bifilare Autolivellante.
Modello TRL – Trainato Bifilare Autolivellante.
Questa irroratrice è dotata di un’ innovativo sistema che permette, grazie ad un apposito computer, di mantenere in automatico la macchina in bolla con i pannelli paralleli ai filari e sempre alla stessa altezza da terra, abbassando quello a valle ed alzando quello a monte. Pertanto i pannelli di destra si possono alzare/abbassare in modo indipendente da quelli di sinistra permettendone l’utilizzo persino in presenza di gradoni. Il sistema di posizionamento dei pannelli è automatico e basta inserire le misure di lavoro e premere un pulsante per posizionare i pannelli nelle corrette quote di lavoro. L’irroratrice con i pannelli chiusi rientra in sagoma per poter circolare su strada a pieno carico con impianto di frenatura idraulico/meccanico. Dotata di una cisterna da 1000 litri con idonea scaletta di accesso a norma. Aspetti salienti e miglioramenti Tale irroratrice rappresenta una vera innovazione e permette di trattare 2 filari contemporaneamente in situazioni collinari con pendenza trasversale sino ad oggi affrontabili solo con i nostri modelli monofilari. Tale irroratrice permette di aumentare/raddoppiare  la produttività.

I vantaggi de L’Arcobaleno®

Il nostro innovativo sistema d’irrorazione L’Arcobaleno® necessita di soli 15 Cv per il funzionamento, riducendo sensibilmente il consumo di gasolio e il rumore che non supera gli 80 decibel. Inoltre permette di aumentare il deposito e l’efficacia specie dei concimi fogliari, riducendone sensibilmente il quantitativo utilizzato. Alla luce della direttiva europea sull’uso sostenibile dei fitofarmaci (2009/128/CE) questa irroratrice rappresenta una risposta concreta anche per questi tipo di colture e risolve le problematiche dei trattamenti, eliminando la deriva del prodotto e riuscendo a trattare anche in prossimità di zone di rispetto o buffer zone (fiumi, strade, case, scuole..) senza creare problemi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome