Con larghezza minima di 107 cm

Fendt 200 Vario V/F/P

Potenza massima da 70 a 110 CV

Il Fendt 200 Vario V/F/P è un trattore da frutteto e vigneto con larghezza minima di 107 cm. Disponibile in versione V per vigneti stretti, F per frutticoltura e P per frutticoltura o coltivazione del luppolo. Potenza massima da 70 a 110 CV (51-81 kW) con motore Agco Power raffreddato ad acqua e cambio a variazione continua Fendt Vario. La cabina è piattaformata e il trattore si manovra con un unico joystick di guida. Cambio Vario: con i suoi consumi estremamente ridotti, il motore del 200 Vario V/F/P è il massimo in termini di efficienza e sicurezza. Con il 200 Vario a variazione continua si lavora sempre alla velocità ottimale da 20 m/h a 40 km/h, ottenendo così la massima produttività. Anche in collina è possibile regolare la velocità senza strappi. Perché con il cambio Vario sempre in presa si ha sempre la massima sicurezza. Impianto idraulico: l’efficiente impianto idraulico del 200 Vario V/F/P offre svariate soluzioni per l’applicazione degli attrezzi. Con un massimo di sei distributori sono possibili anche complesse combinazioni di attrezzi frontali, posteriori o interassiali. Grazie al moderno sistema Load-Sensing viene alimentata la quantità di olio idraulico esattamente necessaria, fino a 76 litri al minuto (con supplemento 106 l/min). L’impianto idraulico separato da quello del cambio consente l’impiego di oli biologici per il sistema idraulico. Assale anteriore sospeso: il 200 Vario V/F/P coniuga perfettamente trazione, comfort e sicurezza. Il segreto sta nell’assale anteriore sospeso e autolivellante con stabilizzatore antirollio. In questo modo gli urti vengono smorzati efficacemente e l’altezza di lavoro nel filare rimane sempre invariata. L’elevata trattività di questo trattore specializzato è dovuta all’esclusivo sollevatore oscillante e al punto di traino situato davanti all’assale posteriore. Ciò consente la massima trazione con il minimo slittamento. Comfort: qui l’ergonomia è pensata per le massime prestazioni. La libertà di movimento delle gambe in cabina è massima grazie alla piattaforma senza tunnel. Sul lato destro si trovano raggruppate tutte le funzioni di lavoro e operative. Con la leva multifunzione si comanda con una mano il sollevatore posteriore, l’impianto idraulico, il Tempomat e il regime motore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome