A manifestazione appena conclusa

EIMA 2014: meritato successo per le novità Goldoni

Presentate "Le tre buone idee per il vigneto e il frutteto"

Si è appena conclusa la manifestazione internazionale di Bologna e sicuramente la Goldoni S.p.A. ritorna in quel di Migliarina di Carpi con un meritato successo per l’alto gradimento riscontrato nelle 3 buone idee per il vigneto e frutteto, lo slogan ideato per le novità di prodotto presentate.

NUOVO “Q-110”: lo STEP IIIB nelle emissioni, secondo il marchio Modenese

Innovazione, design, potenza, meccanica di alta qualità, idraulica, sono solo alcuni degli aspetti che gli ingegneri della casa carpigiana hanno migliorato per tenere alto il valore del MADE IN ITALY stampato sul cofano. Le future normative sulle emissioni gassose, obbligheranno i costruttori di macchine agricole superiori ai 56KW di potenza, ad adottare nuovi propulsori conformi allo “step IIIB”; ma la famiglia Goldoni, nonostante i tempi difficili nei mercati domestici ed internazionali, ha voluto progettare e presentare la più grande rivoluzione su un trattore da Vigneto & Frutteto, almeno dalla nascita della serie STAR. Q-110 è una semplice sigla che racchiude un grande VALORE: Q per dimostrare che il progetto raccoglie tutta l’esperienza della serie QUASAR (lo specializzato TOP di gamma più venduto della Goldoni) e “110” porta per la prima volta il marchio oltre i 100 CAVALLI con un COMMON RAIL, Turbo Intercooler MARCHIATO “VM”! Nuova anche la trasmissione rigorosamente MECCANICA come sa far bene GOLDONI: 24+12 con MICRO-RIDUTTORE e Inversore meccanico inseribile su tutte le marce. Velocità dai 400 metri/ora per la raccolta delle nocciole o per i trattamenti in pendenza ai 40 Km/h per i trasferimenti stradali in massima sicurezza grazie alla potente frenatura garantita da una doppia pompa. Le 3 pompe portano l’IDRAULICA fino a 100 litri/minuto; un comando JOYSTICK per gli elettro-distributori, un cruscotto TFT da 2,4″, sono solo alcuni degli aspetti innovativi del Q-110. DUE cose NON sono CAMBIATE: il “PASSO” che rende la Goldoni una trattrice maneggevole fra i filari e la “RIPARTIZIONE DEI PESI” al 50% sull’asse anteriore e altrettanto sul posteriore per salire dove solo i cingoli possono competere: provare per credere. [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=M9jTKs3iF2Y&list=UUwPO_s_mwgvDBvx_Zc4vJEg[/youtube]

NUOVO “E-50” /// ISODIAMETRICO /// SINCRONIZZATO /// MOTORIZZATO 42HP

Tre caratteristiche chiave per il nuovo Goldoni E-50, ma non sono le uniche novità tecniche apportate al progetto. Il motore Kohler KDI, iniezione diretta, step IIIA, con consumi ottimali e rumorosità ai minimi storici, alza la qualità del lavoro nei campi degli agricoltori che chiedono ad una macchina isodiametrica sempre più confort! Il cambio 8+4 sincronizzato è la garanzia Goldoni nelle trasmissioni meccaniche di alta qualità. Design accattivante in linea con Ronin & Transcar, serbatoio carburante con una capacità di 40 litri e una cassetta portattrezzi integrata, un distributore idraulico di serie ed una ergonomia di lavoro ottimale, grazie al nuovo cruscotto e al posizionemento delle leve del cambio e del selettore gamma. Tutto questo in un concentrato di qualità come sempre rigorosamente Made in Italy. [youtube]http://youtu.be/BZhmcrcgDz4?list=UUwPO_s_mwgvDBvx_Zc4vJEg[/youtube]

NUOVE “CABINE CLASSE III-IV” /// La sicurezza nei trattamenti

E’ stata riprogettata nei minimi termini la cabina Goldoni GL15, per rispondere alle severe normative in materia di trattamenti anti-crittogramici. Un nuovo design accoglie un nuovo gruppo ventilante con condizionatore che sfrutta 3 potenti sistemi filtranti a carboni attivi; il cruscotto digitale, ne evidenzia la pressione interna di esercizio e garantisce sicurezza all’operatore. Da non trascurare l’intercambiabilità “after market”; infatti la nuova cabina può essere applicata con un relativo kit, anche sulla serie STAR 90, STAR 100 e QUASAR 90 di precedente produzione. [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=RM50Dn2L6tM&list=UUwPO_s_mwgvDBvx_Zc4vJEg&index=3[/youtube]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome