La sfida sull’innovazione tecnologica nel vigneto

Ecco i vincitori dell’Innovation Challenge Enovitis in campo 2014

Le valutazioni a cura del Comitato formato da ricercatori delle più importanti facoltà nazionali ed estere e tecnici delle maggiori aziende vitivinicole italiane

Unione Italiana Vini e Veronafiere, organizzatori di Enovitis in campo 2014, in occasione della nona edizione hanno istituito l’Innovation Challenge, un concorso per offrire un riconoscimento alle innovazioni proposte dagli espositori il 19 e il 20 giugno prossimi, presso i vigneti di Cattolica Agricola – Ca’ Tron, Roncade (TV), dove avrà luogo l’evento. Tra le aziende partecipanti alla manifestazione ne sono state scelte 5 ritenute dal Comitato meritevoli di ricevere l’attestato NEW TECHNOLOGY ENOVITIS IN CAMPO 2014. Eccole: Agricolmeccanica Srl per il suo atomizzatore trainato Drift Recovery 2000 dotato di tunnel scavallante con sistema di recupero del prodotto e gestione delle funzioni tramite computer: innovativo per concezione tecnica e per la possibilità di ridurre considerevolmente il consumo di fitofarmaci migliorando produttività e sostenibilità ambientale. Bargam Spa per la sua macchina polivalente V-Track sulla quale possono essere montate testate per la raccolta e altre attrezzature per la gestione della chioma e del terreno: ritenuta innovativa tra l’altro per funzionalità, facilità di manutenzione e gestione delle attrezzature oltre che per un forte miglioramento della produttività e qualità del prodotto raccolto. B.C.S. Spa per il trattore Sky Jump 950 dotato di due semicingoli posteriori e di sistema di sterzo articolato o con ruote sterzanti Dual Steer: macchina in grado di migliorare la sostenibilità ambientale, specie in funzione del compattamento del terreno, e aumentare ergonomia e sicurezza sul lavoro. Martignani Srl per la nebulizzatrice antideriva Duo Wing Jet Collina, nuova versione del sistema elettrostatico con recupero senza riciclo adatta a terreni declivi: facilita notevolmente l’utilizzo in aree collinari della tecnologia del recupero dando un forte contributo alla sostenibilità ambientale. Orteco Srl per il piantapali agricolo Orteco: aumenta la precisione, la qualità e la sicurezza del lavoro, migliorando la produttività e riducendo i costi. Il TECHNOLOGICAL INNOVATION AWARD è un riconoscimento speciale per un’azienda che tra tutte si è particolarmente distinta: a riceverlo la Spektra-Agri Srl in collaborazione con Fendt AGCO Italiana Srl per il suo sistema di guida assistita AutoCombiGuide. La macchina è particolarmente innovativa perché assiste nella guida e controlla automaticamente le sequenze operative in campo con la possibilità di comandare le attrezzature durante il funzionamento. La cerimonia di premiazione ufficiale avverrà durante ENOVITIS IN CAMPO. L’iniziativa ha lo scopo di valorizzare e di divulgare il meglio della tecnologia in esposizione, la migliore innovazione di prodotto o di processo nell’ambito della viticoltura, per gli specifici settori merceologici previsti dalla manifestazione. Il Comitato che ha valutato le proposte include ricercatori delle più importanti facoltà nazionali ed estere e tecnici delle maggiori aziende vitivinicole italiane: Università di Milano, Università della RioJa (Spagna), Università di Bologna, Università di Padova, Università degli Studi di Firenze, Università di Torino, Consorzio DOC Friuli Venezia Giulia, Centro di Ricerca per la Viticoltura Conegliano Veneto (TV), Arcipelago Muratori, Casa Vinicola Zonin, Santa Margherita S.p.A, Marchesi Antinori srl, Progetto Natura.    

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome