Con i trattori a marchio Landini e McCormick

Argo Tractors al FIMA di Saragozza celebra la continua crescita sul mercato spagnolo

Dal 20 al 24 febbario 2018

Sarà significativa la presenza di Argo Tractors e dei suoi trattori a marchio Landini e McCormick alla prossima fiera FIMA, che si terrà a Saragozza dal 20 al 24 febbraio 2018. La multinazionale italiana si è resa protagonista nell’ultimo periodo di un deciso cambio di passo sul mercato spagnolo, facendo registrare nel 2017 per il secondo anno consecutivo un aumento della quota di mercato.
Un obiettivo, quello della crescita in Spagna, a cui Argo Tractors ha dato concretezza con l’inaugurazione, lo scorso 29 settembre, della nuova filiale AgriArgo Iberica a Villamarcel (Valladolid) e con il costante impegno per il supporto della rete distributiva e per un progressivo ampliamento sul territorio.
Con una superficie totale di 6 ettari e una copertura di 2.500 metri quadrati, la filiale AgriArgo Iberica di Villamarciel ha potuto in questi primi mesi di attività rispondere alle necessità di maggiori spazi per i servizi, quali corsi di formazione, esposizione permanente dei trattori, organizzazione di eventi e dimostrazioni pratiche nei campi di proprietà adiacenti all’azienda, in un’area della Spagna, la comunità autonoma di Castilla y Leon, ai vertici nazionali per la vendita di trattori di alta potenza e per volumi complessivi. Grazie all’organizzazione di numerose iniziative – convegni, visite e demo in campo - la nuova sede ha potuto registrare in questi primi mesi circa 2.000 presenze tra clienti, addetti ai lavori e giornalisti.
Grazie alla nuova struttura, inoltre, la filiale iberica di Argo Tractors ha migliorato la tipologia e livello dei servizi offerti e rafforzato gli investimenti in strumenti di lavoro e formazione, proseguendo in quel deciso potenziamento della rete vendita che è uno degli obiettivi primari della casa madre.
Il processo di digitalizzazione che Argo Tractors persegue in modo deciso già da diverso tempo, ha coinvolto e interessato sia i clienti sia la rete vendita. L’investimento in software CRM, in nuovi siti web Corporate e per i concessionari, in configuratore di prodotto, in sistemi di e-commerce B2B e B2C, ha proiettato Argo Tractors nel modello della Fabbrica 4.0, con l’obiettivo di ottimizzare i tempi della rete vendita e di migliorare la soddisfazione del cliente.
Al centro del progetto aziendale di Argo Tractors c’è l’uomo, dal concessionario al venditore, dal cliente all’operatore. Questo impegno nell’innovazione tecnologica ad ogni livello e nell’attenzione alla componente umana, troverà al FIMA di Saragozza un nuovo e prestigioso riconoscimento. Nel corso del salone spagnolo al dispositivo Il Fattore Umano verrà consegnato il premio Novedad Técnica (Novità Tecnica).
Il Fattore Umano è un software nato dalla collaborazione tra Argo Tractors e Politecnico di Milano, che pone al centro dell’attenzione l’operatore. Il dispositivo ottimizza in modo semplice e immediato lo stile di guida su strada dell’operatore relativamente a tre indici di performance: comfort, sicurezza ed economia di esercizio. Attraverso un sistema di rilevamento del comportamento del guidatore composto da sensori, centralina, sistema di comunicazione dati verso server remoto e interfaccia, il sistema analizza il comportamento e lo stile di guida durante i trasferimenti. I dati raccolti vengono confrontati in modo immediato con i parametri teoricamente ottimali, dando luogo a consigli di guida con l’obiettivo di incentivare l’operatore ad adottare una conduzione ottimale.

 

Richiedi maggiori informazioni















Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome