Dal 31 gennaio al 3 febbraio, le Novità di ARBOS Group saranno al centro di Fieragricola

ARBOS Group: a Verona tutte le novità 2018

L’appuntamento è allo stand e nell’area demo con tutti i marchi: ARBOS, Goldoni e MaterMacc

Il 2018 di ARBOS Group si apre con la partecipazione alla 113° edizione di Fieragricola, un appuntamento imperdibile per gli operatori agricoli italiani.  Al centro della scena della manifestazione veronese ci saranno i 3 marchi facenti capo al Gruppo: ARBOS, Goldoni e MaterMacc, tutti presenti sia all’interno del Pad. 6, nello stand D7/D8, sia nell’area esterna (Area B 9-16).  I visitatori potranno dunque ammirare e toccare con mano la full line al completo: dai trattori per il pieno campo a marchio ARBOS, fino alle attrezzature di MaterMacc, passando per gli specializzati di Goldoni e concludendo con il best seller 504.

ARBOS e la full line
La Serie 5000 -in piena produzione nello stabilimento modenese e  molto ammirata durante Agritechnica 2017 - sarà presente a Verona nei due modelli rappresentativi: 5130, 5100. Versatile, multifunzionale, esteticamente indovinata - non a caso, nel 2017, il 5130 ha conquistato il prestigioso premio RED DOT proprio per il design accattivante. Al fianco della Serie 5000, a completare la full line da campo aperto,  vi saranno anche MSD 2.0 COMBI - per la lavorazione del terreno e la semina in combinata -  lo sprayer MBS 1200/15 e il compatto 3050, ideale per il cliente privato e il professionista del verde. Il tema full line si sviluppa poi nel settore degli specializzati dove ARBOS entra in grande stile. Protagonista il nuovo isodiametrico 4100E, ideale su terreni in pendenza e in spazi di manovra limitati. La struttura compatta, il baricentro basso e la distribuzione ottimale dei pesi garantiscono la massima sicurezza anche durante l’utilizzo di attrezzature heavy duty. Al fianco del trattore isodiametrico non dimentichiamo 4110Q, il piu specializzato, grande stabilità e cabina ribassata. Completa la gamma ARBOS la cimatrice MC106 che insieme a alla spollonatrice MS116 e allo spandiconcime MCA-W sono il segno che una vera e propria full line sta nascendo anche nel mondo del frutteto e vigneto.

Gli specializzati di Goldoni
Goldoni, ossia il marchio che con 2027 unità immatricolate nel 2017 si attesta a essere il marchio leader in Italia per il frutteto e vigneto, sarà presente a Fieragricola con i modelli S110, Q110 (nella foto), S80, TRANSCAR 70 e Ronin 50.
In particolare, a sintetizzare il meglio di un trattore da frutteto e di un isodiametrico ecco il nuovo Q110: moderno, funzionale, agile e con una stabilità che è frutto di un bilanciamento perfetto sull’asse anteriore e posteriore. Motore 4 cil 2.9l fino a 102CV Tier IIIb, cabina ribassata e un impianto idraulico rinnovato che offre una versatilità e una portata di olio ideale per ogni applicazione posteriore o frontale, facilmente azionate dall’innovativo joystick montato sulle leva marce. Debutto italiano, inoltre - dopo l’anteprima al SITEVI 2017 - per il nuovo S80 che unisce la tecnologia e le performance dei nuovi motori Tier IIIb alla compattezza, punto di forza della gamma Goldoni, attestandosi ad essere il 4 cilindri da 80 CV più compatto del mercato. La nuova gamma ed i risultati eclatanti sono la dimostrazione che il rilancio di Goldoni, intrapreso dal Gruppo ARBOS e iniziato nel 2016, ha concretizzato i risultati nel 2017 dove la fiducia dei concessionari è stato trasferita al cliente finale che ancora oggi riconosce nel prodotto Goldoni quelle unicità e semplicità che nel segmento degli specializzati sono ancora oggi fondamentali.

Le attrezzature di MaterMacc
Ormai sinonimo di innovazione, negli ultimi mesi, la full line di attrezzature a marchio MaterMacc è stata ampliata con nuovi prodotti e nuove tecnologie.
A Verona saranno esposte sia le novità sia alcuni dei must, tra cui MSD 2.0 600 per la semina di cereali e MS 8230 ossia la seminatrice di precisione portata che si distingue per la versatilità del distributore di semina - certificato singolarmente nel rinnovato stabilimento di San Vito al Tagliamento - e per l’elevata qualità costruttiva che unisce robustezza e leggerezza, sia nella versione 8 file PRO, sia nella versione 6 file.
Tra i nuovi prodotti a supporto dell’intero ciclo agronomico non mancheranno ROCK M2 300, il ripuntatore perfetto per i terreni tenaci (la larghezza di lavoro di tre metri e le 7 ancore la rendono una macchina indispensabile per le lavorazioni primari del terreno), lo spandiconcime MMX 3000 Elektro con regolazione elettronica dello spaglio e larghezza di lavoro fino a 36m e, per completare l’esposizione, lo sprayer portato MBS 1000/15 con una capacità del serbatoio di 1000l e una larghezza di lavoro di 15m.
Nell’area esterna  “dynamic show”, dedicata all’agricoltura conservativa, vedremo in passerella la innovativa ASF UST 450, macchina per la semina sottosuperficiale, modello di punta della nuova gamma prodotto MaterMacc, che promuove i concetti di sostenibilità dell’ambiente, agricoltura conservativa e una versatilità di utilizzo su diverse tipologie di terreno e svariate colture.

Lovol 504, il best seller
Special corner nello stand del gruppo per il trattore Lovol 504, in promo speciale, che è risultato il trattore più apprezzato dagli italiani nel 2017. Compatto, semplice, versatile e comodo grazie alla spaziosa cabina, è il trattore ideale per il privato, la piccola azienda o come seconda macchina multifunzione delle grandi aziende.

Dunque, a Verona, i visitatori e gli operatori del settore potranno ammirare l’evoluzione e la completezza della gamma di prodotto di ARBOS. Un’esposizione che mostra in tutta la sua fierezza il grande progetto del Gruppo, ossia quello di mettere a disposizione degli agricoltori una full line completa.

Richiedi maggiori informazioni















Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome