Un convegno dedicato alla tignoletta

Presentato Isonet® L TT all’Università di Pisa

Con il contributo di ricercatori entomologi e di tecnici di CBC Europe

Presso l’aula magna dell’Università di Pisa (Polo Le Piagge) Biogard® è stato presentato il nuovo prodotto Isonet® L TT per la confusione sessuale contro Lobesia botrana, ultimo nato e frutto di un’esperienza ventennale sul controllo dei Lepidotteri in viticoltura con il metodo della confusione. Il convegno ha considerato il problema della tignoletta in tutti i suoi aspetti: scientifici, entomologici, tecnici e pratici. Sotto la regia di Vittorio Veronelli (nella foto durante la sua relazione), A.D. CBC (Europe) S.r.l., si sono succeduti i relatori a partire da Bruno Bagnoli, docente incaricato di entomologia applicata dell’Università della Tuscia di Viterbo, che ha avuto il compito di inquadrare il problema dal punto di vista scientifico ed entomologico. Sono stati esaminati il contesto sistematico, il ciclo biologico, la diffusione, gli spostamenti e i momenti dove è meglio intervenire. Andrea Iodice, Pheromone Product Manager di Biogard®, ha accompagnato la platea nel mondo dei feromoni per capire a fondo la tecnologia Shin-Etsu, che fa da piattaforma tecnica ad un diffusore per la confusione sessuale come il nuovo Isonet® L TT. La costruzione per estrusione consente di variare lo spessore delle pareti con grande precisione, mentre la forma a capillare permette, sfruttando le leggi che regolano la capillarità, di avere le pareti sempre impregnate di sostanza attiva, garantendo regolarità di erogazione. Si genera così un flusso costante di feromone dal diffusore all’ambiente. Il metodo della confusione sessuale è stato al centro della relazione di Andrea Lucchi, docente di entomologia agraria ed entomologia viticola dell’Università di Pisa. Tutto prende il via dallo studio dei precisi strumenti (ghiandole, chemiorecettori) che guidano la comunicazione tra esemplari di diverso sesso della medesima specie. Un meccanismo così preciso e perfetto offre il fianco a possibili interferenze che ne ostacolano il normale funzionamento, come la confusione sessuale, che si attua con l’immissione nell’atmosfera di un campo coltivato, o di una serra, o di un qualsiasi agroecosistema, di alcuni componenti della miscela feromonica  o del solo componente principale, sintetizzati allo scopo di impedire e/o ritardare l’incontro tra i sessi e l’accoppiamento. Paolo Sambado, responsabile tecnico CBC Iberia, ha presentato il quadro della situazione della difesa dalla tignoletta, portando l’esperienza del passaggio da una difesa chimica ad un approccio integrato con la confusione sessuale con la creazione di gruppi di lavoro sotto la spinta di importanti cantine, Dop e strutture di marketing. È nato così il AW (Area Wide)+IPM (Integrated Pest Management), ovvero l’applicazione in collaborazione su vasta area delle tecniche di difesa integrata. Su questo schema si è inserito l’impiego della confusione sessuale su vaste aree viticole. Biological First per Biogard® significa anche una linea completa per la difesa della vite su cui innestare il nuovo diffusore: Isonet® L TT. Da qui si è mosso Massimo Benuzzi, direttore tecnico Biogard®, per illustrare la linea tecnica completa per la difesa della vite; fitofarmaci registrati ed autorizzati per il biologico da impiegare con profitto per organizzare precise e corrette strategie di difesa integrata. La novità Isonet® L TT è un diffusore a rilascio controllato del feromone chimicamente analogo a quello naturale di Lobesia botrana. Il prodotto è costituito da due microcapillari paralleli di polimero plastico, entrambi riempiti del feromone specifico e saldati alle estremità, senza la presenza del filo di alluminio utilizzato in altri diffusori Shin-Etsu. L’apertura centrale permette una semplice e rapida applicazione sulla pianta: una persona è in grado di posizionare i diffusori su un ettaro di vigneto in circa 60-70 minuti. La particolare struttura capillare di Isonet® L TT permette a tutto il diffusore di rimanere impregnato di feromone anche quando, durante il corso della stagione, il suo contenuto interno si riduce. Isonet® L TT ha un rilascio di feromone variabile da 150 a oltre 180 giorni a seconda delle temperature medie e alle velocità medie dei venti della zona trattata. La dose di applicazione è di 200-300 diffusori/ha, oltre al rinforzo sui bordi, in relazione alle caratteristiche del vigneto. La distribuzione in campo, scelta in base ai sesti di impianto, deve essere la più uniforme possibile. La confusione sessuale non è un metodo alternativo alla lotta tradizionale, ma deve essere considerato come la base sulla quale modulare la difesa in relazione alle caratteristiche delle singole aziende nella quale viene applicata. In casi di basse popolazioni può garantire un buon controllo del fitofago.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome