Un impegno costante nei confronti dello sviluppo di soluzioni innovative a tutela dell’agricoltura mediterranea

BASF supporta la competitività dell’agricoltura italiana

Presentata Xemium®: l’innovativa molecola intelligente

Sostenere crescita e competitività dell’agricoltura in Europa, e in Italia, attraverso ricerca e sviluppo di soluzioni altamente innovative. Questi i temi che hanno ispirato l’evento organizzato oggi dalla Divisione Crop Protection di BASF Italia a Milano il 31 gennaio 2018. Nel corso dell’incontro è stata presentata Xemium®, un principio attivo di ultima generazione che protegge le colture dalle malattie fungine a tutela di raccolti abbondanti e sani.

Le sfide dell’agricoltura in Europa e Italia
La giornata ha offerto l’occasione per analizzare l’attuale situazione del mercato agricolo che si trova ad affrontare la sfida della globalizzazione e ad operare in un contesto sempre più competitivo, caratterizzato da cambiamenti normativi e più in generale da trend che richiedono un aumento della produzione alimentare e al contempo la garanzia di qualità e sicurezza degli alimenti. All’incontro, moderato dalla giornalista televisiva Cristina Parodi, ha partecipato l’Onorevole Paolo De Castro, Vicepresidente della Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale del Parlamento europeo. I successivi interventi di Livio Tedeschi, Head Regional Business Unit Europa, CIS, Asia Centrale, Africa e Medio Oriente di BASF e Alberto Ancora, Head of Business Management Crop Protection South Europe, hanno rimarcato la volontà del Gruppo di investire in Ricerca e Sviluppo: condizione fondamentale per alimentare l’innovazione e, dunque, la competitività del settore.
Da oltre 150 anni, il Gruppo BASF investe in Ricerca e Sviluppo e l’Italia si conferma un Paese su cui puntare, perché grazie all’elevata professionalità della filiera agroalimentare è in grado di valorizzare le innovazioni BASF - ha dichiarato Livio Tedeschi - Senza contare che l’Italia, per posizione geografica, clima e terreno, rappresenta il Paese che produce eccellenze frutticole, orticole e cerealicole che tutto il mondo riconosce ed apprezza. Ecco perché noi di BASF vogliamo supportare l’agricoltura italiana, dedicandole soluzioni, servizi e programmi di difesa fatti su misura”.
Noi crediamo molto nel comparto agricolo italiano, una voce importante della nostra economia e del nostro export - conferma Alberto Ancora - D’altra parte, per tutelare la competitività del made in Italy, l’intera filiera ha bisogno di capitalizzare l’innovazione sostenibile. Un obiettivo sfidante, raggiungibile grazie a soluzioni innovative proprio come quelle a base di Xemium®".

Xemium la molecola intelligente
Risultato di un percorso di ricerca iniziato oltre 10 anni fa, la molecola Xemium® è destinata ad affermarsi come punto di riferimento per la protezione delle colture mediterranee. Principio attivo di ultima generazione alla base dei marchi Sercadis®, Dagonis® e Priaxor®, garantisce elevata efficacia e persistenza d’azione prolungata nei confronti di un ampio spettro di patogeni.
BASF gli ha dedicato una campagna di comunicazione focalizzata sul tema del Viaggio. Perché Xemium® è una molecola intelligente, che non si ferma mai. Per maggiori informazioni www.xemium.it

Richiedi maggiori informazioni















Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome