Con lo scopo di promuovere le aziende vitivinicole del Comune di Gaiole in Chianti

Nasce l’Associazione Viticoltori di Gaiole

Das un'idea iniziale di Francesco Ricasoli ed Emanuela Stucchi Prinetti

E’ nata nel mese di maggio 2017 l’Associazione Viticoltori Gaiole con lo scopo di promuovere le aziende vitivinicole del Comune di Gaiole in Chianti, la millenaria storia del suo territorio e le particolarità pedologiche della zona, che rendono possibili vini di grande personalità e diversità. Le aziende più grandi assieme a quelle più piccole lavorano ora insieme per dare un quadro il più completo possibile della produzione di Chianti Classico della terra di Gaiole in Chianti. I primi a dare impulso sono stati Francesco Ricasoli ed Emanuela Stucchi Prinetti, hanno costituito l’associazione con Barone Ricasoli, Capannelle, Badia a Coltibuono, Rocca di Castagnoli, Il Palazzino. Da maggio in poi hanno aderito la quasi totalità dei viticoltori, fino alla composizione attuale: Badia a Coltibuono; Barone Ricasoli; Bertinga; Borgo Casa al Vento; Cantalici; Capannelle; Casanova di Bricciano; Castello di Ama; Castello di Lucignano; Castello di Meleto; Fietri; I Sodi; Il Colombaio di Cencio; Il Palazzino; La Casa di Bricciano; Le Miccine; Matteoli agricola; Monterotondo; Podere Ciona; Poggi del Chianti; Riecine; Rietine; Rocca di Castagnoli; Rocca di Montegrossi; San Giusto a Rentennano; San Martino, Montagnani; San Vincenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome