Dall'Università di Adelaide

Una panoramica dei vitigni da vino coltivati in 44 Paesi

2000 e 2010 gli anni presi in considerazione


Which Winegrape Varieties are Grown Where? A Global Empirical Picture è il titolo del volume pubblicato alla fine del 2013 dalla University of Adelaide Press, a firma di Kym Anderson ("with the assistance of Nanda R. Aryal", si legge in copertina).
Si tratta di un nuovo e unico compendio di dati sulle principali aree di coltivazione dell'uva da vino, per varietà e regione, distribuite per 44 Paesi. Gli anni presi in considerazione sono il 2000 e il 2010. La versione e-book può essere scaricata gratuitamente da questa pagina, dove è anche possibile ordinare una copia cartacea del volume, che sarà disponibile a partire da febbraio 2014.
Lo studio è di grande utilità per capire in che modo le scelte varietali dei produttori si siano modificate a livello globale, sia sotto spinte di tipo economico (gusti dei consumatori in primis), sia per effetto dei mutamenti climatici in corso e della diffusione della viticoltura da vino anche in Paesi laddove un tempo non esisteva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome