25 posti disponibili

Master per Export Manager del Vino: iscrizioni entro il 5 dicembre

Promosso da FEM e Winejob

Scadono venerdì 5 dicembre le iscrizioni alla terza edizione dell’Executive Master in Wine Export Management, promosso dalla Fondazione Edmund Mach in collaborazione con Winejob. Il master è in programma dal 30 gennaio al 23 maggio 2015 con  formula week end di 16 giornate formative e 126 ore in aula; si propone di formare export manager nel settore vinicolo ed è indirizzato a neolaureati, imprenditori del set­tore, addetti commerciali del settore vitivinicolo o dei beni di lusso o dei beni di consumo che ambiscano ad acquisire o perfezionare le competenze nella gestione dell’export del vino. Sono 25 i  posti disponibili. Il percorso formativo si rivolge a laureati o professionisti con alle spalle due anni nel settore vinicolo o nel marketing/vendite di beni di consumo o beni di lusso ed è richiesta una buona conoscenza della lingua inglese. “Questa iniziativa formativa è uno dei nostri punti di forza– spiega il responsabile dell’area post secondaria e Universitaria del Centro Istruzione e Formazione, Massimo Bertamini-.  Le prime due edizioni sono andate molto bene e abbiamo riscontrato molto apprezzamento da parte dei frequentanti per la formula week end ovvero lezioni concentrate il venerdì e sabato. L’anno scorso abbiamo avuto più di 60 domande per 25 posti”. Il master si svolgerà al Palazzo Ricerca e Conoscenza della Fondazione Mach e propone lezioni, testimonianze di protagonisti del settore e numerose esercitazioni, in modo da fornire al par­tecipante sia solidi fondamenti teorici sia esempi pratici che saranno da guida a svolgere il proprio ruolo in mercati internazionali con contesti caratterizzati da competizione e nuovi paradigmi. I docenti sono professori universitari, ricercatori, professionisti, consulenti, tutti specialisti del settore enologico e del processo d’internazionalizzazione delle imprese. Non mancheranno le testimoniante e le esperienze di responsabili di alcune primarie aziende vinicole italiane che hanno un preciso profilo “export oriented”. L’ammissione al master prevede il superamento di due colloqui individuali che si terranno nei giorni 15 e 16 dicembre. Tutte le info qui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome