Dopo il premio Ecofriendly 2013

Cantina di Soave sposa la sostenibilità con le chiusure Green Leaf

Prodotta da Enoplastic

Cantina di Soave ha iniziato ad utilizzare la chiusura Green Leaf per il suo Soave DOC prodotto per la catena inglese Morrisons; una chiusura innovativa che impiega circa il 64% in meno di alluminio rispetto alle altre chiusure dello stesso tipo. GL, abbreviazione di questa chiusura amica dell’ambiente, consente, oltre che una riduzione della quantità di alluminio impiegato, anche di essere completamente rimossa dalla bottiglia così da facilitare il processo di riciclo del vetro, in più ha il vantaggio di occupare il 60% in meno di spazio durante la fase di trasporto e quindi di ridurre ulteriormente le emissioni di CO2 nell’atmosfera. La chiusura è realizzata utilizzando la stessa tecnologia e materiali di un tappo a vite standard, in modo da non incidere sul fattore gustativo ed il processo di imbottigliamento rimane il medesimo, mantenendo inalterato il costo di produzione. Numerosi sono anche i vantaggi per i consumatori, come ad esempio la sicurezza della chiusura garantita dalla capsula in pvc che impedisce le manomissioni oltre a una facile apertura e chiusura della bottiglia senza pericolo di ferirsi le mani accidentalmente con i cerchietti dei tappi a vite standard. I consumatori sono sempre più attenti nell’acquistare prodotti pratici e con imballaggi poco ingombranti o facilmente gestibili, Cantina di Soave ha scelto di seguire questo importante trend, nel rispetto dell’ambiente e delle scelte dei consumatori che sempre più si orientano verso la scelta di prodotti dal basso impatto ambientale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome